costumi stravaganti, allestimenti barocchi e una serata ricca di eventi: Libération

costumi stravaganti, allestimenti barocchi e una serata ricca di eventi: Libération
Descriptive text here
-

Negli occhi di Libé

Fedele alla sua tradizione, il famoso concorso canoro organizzato dall’EBU sabato 11 maggio a Malmö ha riservato la sua parte di sorprese visive. Anteprima.

pubblicato oggi alle 13:57

Nemo, vincitore svizzero dell’Eurovision Song Contest 2024.

Jessica Gow/TT Agenzia di stampa. AP

La preferita del pubblico, la lasagna croata durante “Rim tim tagi dim”.

Jessica Gow/TT Agenzia di stampa. REUTERS

L’uovo denim di Windows95man, rappresentante della Finlandia.

Jessica Gow/AFP

Più sobrio della media, Slimane ha optato per un semplice outfit bianco.

Martin Meissner/AP

Il guerriero e la sacerdotessa di Alyona vestono Alyona e Jerry Heil.

Tobias Schwarz/AFP

La candidata israeliana Eden Golan durante la sua interpretazione di “Hurricane”.

Tobias Schwarz/AFP

Il gruppo svedese Alcazar, molto vicino nello stile agli Abba.

Leonhard Foeger/REUTERS

Le attrici svedesi Malin Akerman e Petra Mede, presentatrici della serata, in piena gag visiva.

Ida Marie Odgaard/AFP

La vincitrice uscente, la svedese Loreen.

Martin Meissner/AP

Da destra a sinistra, gli ex vincitori Conchita Wurst (2014), Charlotte Perrelli (1999) e Carlos Haggkvist (1991) cantano “Waterloo”, titolo che ha dato la competizione al gruppo Abba.

Leonhard Foeger/REUTERS

-

PREV Festival di Cannes: Richard Gere, il principe azzurro della Hollywood degli anni ’80, torna sul red carpet
NEXT Quattro gallerie d’arte da visitare questo fine settimana