Eurovision 2024: la delegazione olandese torna in Olanda senza Joost Klein, preso di mira da una denuncia

Eurovision 2024: la delegazione olandese torna in Olanda senza Joost Klein, preso di mira da una denuncia
Eurovision 2024: la delegazione olandese torna in Olanda senza Joost Klein, preso di mira da una denuncia
-

Klein è stato squalificato dall’Eurovision Song Contest sabato dopo una denuncia da parte di una cameraman del concorso. Secondo AVROTROS, l’artista ha fatto un “movimento minaccioso verso la telecamera”, dopo aver chiesto “più volte” di non essere ripreso mentre lasciava il palco durante le prove giovedì. La sua richiesta non sarebbe stata presa in considerazione, il che ha spinto la sua azione. “Joost non ha toccato la cameraman”, si legge nel comunicato stampa olandese.

La polizia svedese ha aperto un’indagine e l’Unione europea di radiodiffusione (EBU), che organizza il concorso canoro, ha deciso di escludere Joost Klein.

Eurovision 2024: ecco per chi ha votato il Belgio

La polizia svedese ha annunciato domenica mattina che le indagini sui precedenti del caso erano state concluse e che presto avrebbero inoltrato il caso al pubblico ministero. Dovrà decidere se intraprendere ulteriori azioni contro Joost Klein, cosa che potrebbe richiedere settimane. Ma il cantante “non è in alcun modo ostacolato nei suoi movimenti”, ha detto a Telegraaf un portavoce della polizia. Gli è quindi permesso di lasciare la Svezia quando vuole.

Un candidato escluso dall’Eurovision: una prima nella storia del Concorso

-

PREV Glitter, serata discoteca, doppio concerto… Il figlio di Claude François lancia una crociera al sole sulle note di Cloclo
NEXT Al Concorso Queen Elisabeth le personalità si rivelano oltre la tecnica