Oum Keltoum brilla al Mawazine Rythme du Monde Festival

Oum Keltoum brilla al Mawazine Rythme du Monde Festival
Oum Keltoum brilla al Mawazine Rythme du Monde Festival
-

A quasi cinquant’anni dalla sua morte, Oum Keltoum, l’incomparabile “Stella d’Oriente”, rivivrà la sua leggendaria presenza sul palco del Teatro Mohamed V di Rabat sabato 23 giugno, nell’ambito del prestigioso Festival Mawazine. Questa occasione storica sarà resa possibile grazie a un progresso tecnologico rivoluzionario: l’ologramma.

La leggendaria cantante egiziana sarà accompagnata dal vivo da un’orchestra di musicisti, guidata da un maestro di fama internazionale.

L’utilizzo dell’ologramma, una tecnica avanzata che sfrutta la luce per ricreare immagini tridimensionali e dare vita a icone della musica e della cultura, regala agli spettatori un’esperienza unica. Tuttavia, questa è la prima volta che una performance del genere avrà luogo in Marocco, e Oum Keltoum, figura emblematica della canzone araba, sarà il primo artista a beneficiarne.

Nato in Egitto nel 1904, Oum Keltoum rimane un’icona senza tempo il cui impatto sulla musica araba è immenso. La sua voce accattivante e il suo carisma scenico hanno conquistato generazioni di fan e la sua influenza continua ancora oggi.

Per gli organizzatori del Festival Mawazine, questo evento rappresenta un commovente omaggio a un artista la cui eredità artistica rimane vivida e rilevante. La presentazione di Oum Keltoum sotto forma di ologramma consentirà a un nuovo pubblico di scoprire il suo genio musicale e di apprezzare l’aura magica che una volta emanava sul palco.

-

PREV La forza dell’essere umano
NEXT Marsiglia: Bruce Springsteen cancella il suo concerto al Vélodrome due ore prima dell’inizio dello spettacolo