IN FOTO – Record di presenze per il Buxerolles Foodtrucks Festival con 130.000 ingressi

-

Si tratta di un vero record per la città di Buxerolles. Il Foodtrucks Festival, il più grande festival di questo tipo in Francia secondo gli organizzatori e il comune, quest’anno registra un record 130.000 gli ingressi nei cinque giorni, ovvero 34.000 in più rispetto allo scorso anno. “Non avremmo mai pensato di superare quota 100.000 dopo sole cinque edizioni!“, riconosce Frédéric Brousse, il fondatore del festival, molto commosso da questo successo.

Il Festival si tiene da tre anni a Buxerolles, vicino a Poitiers. ©Radio Francia
Anne-Lyvia Tollinchi

I frequentatori del festival vengono da Vienne o da più lontano per scoprire le mille e una cucine proposte sul sito. Vincent, parigino, fino ad allora non aveva mai sentito parlare di Buxerolles. “Tipo cosa le piccole città si posizionano sulle grandi mappe internazionali. In ogni caso è bellissimo, un clima molto familiare e si sta molto bene.”

Erano presenti più di cento camion. ©Radio Francia
Anne-Lyvia Tollinchi
L'ingresso al Foodtrucks Festival è gratuito.
L’ingresso al Foodtrucks Festival è gratuito. ©Radio Francia
Anne-Lyvia Tollinchi

Alcuni camion di cibo offrono anche servizi come tatuaggi, massaggi o parrucchieri. Audrey, parrucchiera, ha avuto clienti ininterrottamente durante tutto il festival: “Eravamo blindati, non ci siamo fermati. Abbiamo lavorato ancora più duramente dell’anno scorso. La gente lo scopre e ne rimane incuriosita, altri sapevano che eravamo lì e sono venuti apposta. È un’esperienza insolita, ha carattere.”

Alcuni
Alcuni “food truck” sono più originali di altri… ©Radio Francia
Anne-Lyvia Tollinchi
Gli organizzatori avevano previsto quaranta concerti gratuiti nei cinque giorni.
Gli organizzatori avevano previsto quaranta concerti gratuiti nell’arco dei cinque giorni. ©Radio Francia
Anne-Lyvia Tollinchi

Il municipio, felice di questo successo, spera di firmare un contratto di locazione fino al 2026 per perpetuare l’incontro e continuare a migliorarlo.

-

PREV Matthias Schoenaerts sarà Johnny Hallyday in “Que je t’aime”, il biopic dedicato al “taulier”
NEXT Il festival “13 en jeux” fa tappa a Saint-Chamas