Omaggio a Petr Hapka, il re del pop ceco

Omaggio a Petr Hapka, il re del pop ceco
Omaggio a Petr Hapka, il re del pop ceco
-

Petr Hapka, uno dei più grandi compositori di musica pop della Repubblica Ceca, cantante e autore di colonne sonore cinematografiche, avrebbe festeggiato il 13 maggio il suo ottantesimo compleanno.

>>


>
>

Petr Hapka e Michal Horáček|Foto: Omaggio/ČT

In questa edizione della Domenica Musicale rendiamo omaggio a questo musicista che ha formato un duo con il paroliere Michal Horáček. Da questa collaborazione sono nati molti successi, tra cui la canzone Levandulová, eseguita da Hana Hegerová, o Dívám se, dívám, una canzone eseguita da Petr Hapka e Lucie Bílá.

del 1986 da Hana Hegerová a Petr Hapka – Levandulová

È soprattutto componendo per gli altri che Petr Hapka ha infatti ottenuto le sue lettere nobiliari. I più grandi nomi della musica pop ceca e slovacca hanno fatto appello al suo talento di arrangiatore e talvolta alla sua voce per duetti entrati nel pantheon della musica pop nazionale.

di Michael Kocáb – S Cizí Ženou contro Cizím Pokoji (1989)

Per il cantante e politico Michael Kocáb il risultato è stato un successo come S cizí ženou v cizím pokoji (Con una donna sconosciuta in una stanza sconosciuta). Con la performer slovacca Jana Kirschner otteniamo Bude mi lehká zem (La morte sarà leggera per me). E quando prendiamo un altro musicista e cantante slovacco, in questo caso Richard Müller, Petr Hapka crea ancora una volta una canzone emblematica, intitolata Štěstí je krásná věc (La felicità è una cosa bella). Ascolteremo tutte queste canzoni e altro ancora in questo programma dedicato a Petr Hapka, morto dieci anni fa di morbo di Alzheimer.

di Lucie Bílá & Petr Hapka – Dívám se, dívám

di Petr Hapka Jana Kirschner Bude Mi Lehká Zem

di Richard Müller – Štěstí je krásná věc (live) (1992)

di Petr Hapka – Kocour se schoulil na tvůj klín (2008)

-

PREV Scioperi a Radio France, tra sostegno a Guillaume Meurice e contestata riforma dell’audiovisivo
NEXT Odiava questa versione del Signore degli Anelli: questo attore si sentiva offeso da Peter Jackson