Al festival hip-hop di Quimperlé l’importante è l’atterraggio

Al festival hip-hop di Quimperlé l’importante è l’atterraggio
Al festival hip-hop di Quimperlé l’importante è l’atterraggio
-

Amano la cultura hip-hop e vogliono condividere la loro passione. RDN, l’associazione Rédénoise precedentemente conosciuta come RDN Jeunes, è la maestra di cerimonia del festival Flash, che si terrà sabato 11 e domenica 12 maggio 2024, al bar dell’hotel Le Brizeux, nella città bassa, a Quimperlé.

Rilanciato due anni fa, RDN vuole dare spazio alla cultura hip-hop nel paese di Quimperlé. Nel 2022, ha co-organizzato l’evento Skate & Rap. «Da allora a Brizeux si sono svolte regolarmente serate “Open mic”, palchi aperti con persone che volevano “mettere in posa” un testo o un suono», confidò uno degli organizzatori al momento del rilancio.

Questo fine settimana, sotto un temporale che spinge la folla verso la costa, gli organizzatori hanno escogitato un bel programma per attirare i bagnanti di ritorno dalle spiagge: “Una mostra di fotografie e video deve essere il collante del fine settimana. Vogliamo giocare sul tema flash”. Sabato, prima del concerto serale della band Carré d’As – gruppo locale nato dieci anni fa – i visitatori hanno potuto scoprire la mostra di foto e video con Emma Galantini, Assam, Kobone e Leam, o il laboratorio di cianotipia, condotto da Mallaurie Charles de L’Artère. In una delle sale del bar è stato allestito un negozio dell’usato gestito da Emmaüs.

type="image/jpeg">>
I volti di Vinz, Hubert e Saïd appariranno presto più chiaramente sul braccio di Ewen. (Il telegramma/Gwen Rastoll)

“La Haine”, in versione restaurata e presentato a La Bobine, questa domenica

E per chi ha l’hip-hop e il film Kasso nella pelle, l’artista Gomgom ha suggerito di farsi un “tatuaggio flash”: “Ho creato quattro diversi modelli attorno al film “La Haine”, con repliche e volti, che ci permettono di offrire tatuaggi rapidamente”, spiega Manon “Gomgom” Siche. La giovane vive da sei mesi nello spazio Artère, in Città bassa ed è contattabile sul suo account Instagram.

A Gomgom piacciono le linee chiare e il bianco e nero. Ewen si è lasciato tentare dai volti del trio di “La Haine”: Vinz, Hubert e Saïd. Ilane opterà per una delle linee. I tre amici saranno presenti questa domenica alla proiezione in versione restaurata 4K del film di Mathieu Kassovitz a La Bobine, alle 20,30, in compagnia dei membri di RDN, che presenteranno il film cult della generazione hip-hop.

-

PREV Meghan Markle: questo il dubbio che resta riguarda un gioiello carico di significato indossato dalla moglie di Harry in Nigeria
NEXT per il suo primo tour da solista, Pierre Garnier annuncia due date in Normandia