Eurovisione. A cinquant’anni dalla vittoria, la leggenda degli ABBA raccontata in un documentario

Eurovisione. A cinquant’anni dalla vittoria, la leggenda degli ABBA raccontata in un documentario
Eurovisione. A cinquant’anni dalla vittoria, la leggenda degli ABBA raccontata in un documentario
-

Se durante l’Eurovision sentiamo ancora canzoni disco con cantanti vestiti come se fossimo fermi agli anni ’70, è colpa loro. Chi ? ABBA, il gruppo disco-pop svedese. Dietro questo acronimo ci sono Agnetha, Björn, Benny e Anni-Frid.

Quest’anno sono già trascorsi cinquant’anni da quando il quartetto vinse l’Eurovision Waterloo. Sorprendentemente, la loro carriera fu breve (dieci anni). Tuttavia, ancora oggi, i loro titoli risuonano nella testa di tutti: Dammi! Dammi! Dammi!, Regina danzante, mamma mia, Vuoi, Hasta mañana

Un gruppo vincente nonostante i suoi difetti

Questi successi sono tutt’altro che facili, i membri del gruppo avevano orecchio e digerivano diverse influenze: jazz, folk, canzone francese, classica. E, naturalmente, quella che all’epoca chiamavamo “varietà”.

Leggi anche: Lo sapevate ? Grazie ai loro abiti eccentrici, i membri degli ABBA pagavano meno tasse

Il documentario trasmesso questo venerdì 10 maggio in poi Francia 3 ripercorre i successi del gruppo ma anche i suoi difetti. Perché dietro i sorrisi scintillanti e i costumi scintillanti, due coppie sul palco e in città stanno per separarsi. Il gruppo decadrà, senza mai riuscirci ritorno, nonostante un ritorno sul palco nel 2022 sotto forma di ologrammi. Le testimonianze, comprese quelle dei principali interessati, fanno luce sulla leggenda. Ma i fan rimarranno senza dubbio affamati.

venerdì 10 maggio 2024, Francia 3 23:10

-

PREV Montpellier: la Comédie du Livre, tre giorni di fiere e dieci giorni di festival
NEXT Potresti fare una crociera con Guylaine Tremblay e Marie-Claude Barrette