Saint-Girons. Una mostra come una finestra sempre aperta sulla vita

Saint-Girons. Una mostra come una finestra sempre aperta sulla vita
Saint-Girons. Una mostra come una finestra sempre aperta sulla vita
-

Restano ancora pochi giorni per scoprire o riscoprire la superba mostra fotografica nella galleria Giron d’Art, nel cuore di Saint-Girons, nel quartiere Baléjou. Fino a sabato 11 maggio sarà possibile ammirare la mostra “Gaza 2001, finestra sulla vita” di Laurent Loubet.

“Une exposition qui interpelle le cœur avant tout, introduit Virginie Papin, la responsable de la galerie. Elle met en avant Laurent Loubet, un photographe qui gagne à être davantage connu. Il nous propose une balade dans Gaza au moment de la seconde Intifada. Là, on voit des gens qui continuent de vivre, des portraits d’habitants d’une véracité et d’une humilité incroyable. Cette exposition est avant tout une ode à l’humanité et rend leur dignité à des gens qui souffrent particulièrement, encore Oggi”.

“Window on Life” si apre su quella di uomini, donne e bambini in tempo di guerra. Paracadutato nel mezzo di una guerra che non è la sua, Laurent Loubet diventa testimone dell’umanità nel mezzo dell’inferno. Ha catturato l’umanità degli sguardi, dei gesti quotidiani, dei momenti di vita con una grazia sospesa, cancellando la cornice drammatica in cui vivevano. La luce e l’anima di questi abitanti sono esaltate con toccante veridicità attraverso questa galleria di ritratti e paesaggi sobriamente immortalati in bianco e nero.

La mostra “Gaza 2001 window on life” di Laurent Loubet è visibile fino a sabato nei giorni di apertura della galleria: giovedì e venerdì dalle 16:00 alle 19:00 e sabato dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

-

PREV TV. Vauclusienne Aurélie Pons ferma “Qui tutto comincia”: “Un bel ciclo della mia vita”
NEXT Festival di Cannes: a breve il verdetto, quali sono i film preferiti per vincere la Palma d’Oro 2024?