Taylor Swift, la cantante miliardaria

Taylor Swift, la cantante miliardaria
Taylor Swift, la cantante miliardaria
-

Taylor Swift ? Oh, merce trascurabile secondo i Pet Shop Boys. Intervistato a metà aprile da Il guardianoecco cosa ha detto il leader del celebre duo synthpop britannico, Neil Tennant, 69 anni: “ Taylor Swift mi affascina come fenomeno perché è così popolare. Ma quando ascolto gli album mi chiedo: dove sono le canzoni famose? Dov’è la sua Billie Jean? »

Il resto dopo questo annuncio

Rilasciato il 19 aprile Il Dipartimento dei Poeti Torturati è riuscita infatti a sorprendere i fedelissimi della papina del pop americano nel corso dei suoi 31 titoli. Malinconica, languida e, francamente, senza molto sapore, difficile trovare la star che ti faccia venir voglia di urlare con lei in concerto. Nonostante due importanti collaborazioni, “Fortnight” con Post Malone e “Florida!!! » con Florence and the Machine i brani si susseguono e sono simili, portandoci spassionatamente nel regno della sua vita privata. E ancora.

Come i precedenti, questo undicesimo disco infranse tutti i record alla sua uscita, superando i 300 milioni di ascolti. Cinque giorni dopo, la piattaforma Spotify contava più di un miliardo di stream in tutto il mondo. A questo punto la fidanzata del giocatore di football americano Travis Kelce potrebbe ridere dei cartellini gialli dei critici musicali. Niente fermerà Taylor Swift nel suo cammino.

Giovedì, inizio del suo tour europeo, il tornado Angel Face colpirà la Francia con quattro date parigine seguite da due concerti a Lione. E lo spettacolo dovrebbe essere tanto spropositato quanto il fenomeno difficilmente sembra intenzionato a rinunciare al suo posto ai vertici delle vendite mondiali per il quarto anno consecutivo. Cosa ha portato il Rivista del tempo ad eleggerlo personalità del 2023. Dieci anni fa, l’uscita dell’album 1989 – il suo anno di nascita – potrebbe già dare un indizio: 600.000 copie vendute in ventiquattr’ore per Taylor Swift che, oggi a capo di un patrimonio miliardario, aveva il potere di affrontare lo stallo con le maggiori piattaforme di streaming musicale.

L’artista con i maggiori incassi di tutti i tempi

Dal 2014 al 2017, la regina del pop ha addirittura rimosso le sue canzoni da Spotify, accusandola di non pagare» artisti e creatori al loro vero valore “. Nel bel mezzo del suo sesto tour, l’ex cantante country può vantarsi di essere l’artista più redditizia di tutti i tempi: ogni spettatore spende in media 1.200 dollari. “ C’è chiaramente un effetto “Taylor Swift” sull’economia locale », spiega il direttore della FED.

Il resto dopo questo annuncio

Dall’economia alla politica il passo è solo uno. La musa da 284 milioni di follower su Instagram ha sostenuto la candidatura di Joe Biden nel 2020 e ha invitato il suo pubblico a registrarsi per votare. Risultato: 35.000 americani hanno ascoltato il suo consiglio. Secondo un sondaggio, è probabile che il 18% degli elettori americani voterà per un candidato sostenuto da Taylor Swift. Cosa dirà la sua voce a novembre?

-

PREV Recensione di “Samuel” su Arte.tv, serie animata sulle prime emozioni dell’adolescenza
NEXT Eurovision: un gesto non passato inosservato durante la prima semifinale, gli organizzatori hanno spinto per reagire