La casa del rapper Drake è stata sigillata dopo la sparatoria – Libération

La casa del rapper Drake è stata sigillata dopo la sparatoria – Libération
La casa del rapper Drake è stata sigillata dopo la sparatoria – Libération
-

Il sospettato sarebbe fuggito in auto. La proprietà dell’artista era sotto sorveglianza della polizia questo martedì 7 maggio.

La casa del rapper Drake a Toronto è stata isolata da un perimetro di sicurezza questo martedì 7 maggio, secondo i media canadesi, dopo che la polizia ha segnalato una sparatoria avvenuta nella notte tra lunedì e martedì. In un post condiviso su X, la polizia di Toronto ha detto che una sparatoria è avvenuta alle 2:09 ora locale e così “un uomo è stato portato in ospedale con ferite gravi”che si dice sia una guardia di sicurezza del rapper.

Il sospettato è fuggito in macchina, secondo le autorità, che non hanno fornito una descrizione. Il canale CBC ha in particolare indicato che la proprietà del gigante del rap era sotto sorveglianza della polizia martedì mattina presto.

Sebbene il conflitto tra Drake e il rapper americano Kendrick Lamar si sia intensificato negli ultimi giorni, non è stato stabilito alcun collegamento tra la sparatoria e questa rivalità. La guerra pubblica tra i due pezzi grossi del rap americano provocò un’onda d’urto negli Stati Uniti, condivisa tra fan e critica.

Aggiornato il 7 maggio alle 18:02., con la funzione dell’uomo ferito e la dissociazione della sparatoria con il conflitto Drake VS Lamar.

-

PREV È morto Jean-Philippe Roilette, ex proprietario di un bar a Cherbourg
NEXT Gli studenti del collegio Makeba di Lille ricevono la visita dei Frangine