Gérald Kerguillec espone i suoi dipinti al castello di Regnéville-sur-Mer

Gérald Kerguillec espone i suoi dipinti al castello di Regnéville-sur-Mer
Gérald Kerguillec espone i suoi dipinti al castello di Regnéville-sur-Mer
-

Gérald Kerguillec, pittore, occupa tre sale del castello di Regnéville-sur-Mer con i suoi acquerelli e acrilici fino a domenica 12 maggio.

Leggi anche Due artisti espongono dal 29 aprile al castello di Regnéville-sur-Mer

Quando parla della sua carriera, l’artista concorda sul fatto che l’incontro con il pittore argentino Noé è stato decisivo, più dei due anni trascorsi alla Beaux-Arts di Parigi. “È lui che mi ha insegnato a dipingere. Mi ha permesso di conquistare la libertà con il disegno e il colore, ma soprattutto di imparare a cercare me stessa e non attraverso gli occhi degli altri. »

“Uso l’acrilico come l’acquerello”

Se l’astrazione, a prima vista, sembra essere il marchio di fabbrica di Gabriel Kerguillec, per lui non è così scontato. “Questi sono paesaggi. Non mi sento astratto. Sono creazioni dell’immaginazione! » Forse è la tecnica utilizzata a dare questa impressione.

Per la mostra acquerelli e acrilici si uniscono e si mescolano alla vista. “Utilizzo l’acrilico come l’acquerello, in succo, molto diluito, lasciando sgocciolare. » Il lavoro di laboratorio, senza foto, fa appello alla memoria, senza necessariamente trascrivere un paesaggio vissuto.

Leggi anche Regnéville-sur-Mer. Scopri Regnéville durante la Guerra dei Cent’anni

“Man mano che il lavoro procede, le cose accadono. Appare un’immagine e mi sorprende. La materia mi offre delle cose, il paesaggio prende forma. » Gabriel Kerguillec privilegia la luce e l’acqua nelle sue creazioni. Lascia che arrivi un’immagine, e se questa gli parla, allora “può parlare con gli altri”.

Fino a domenica 12 maggio, tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00. ENTRATA LIBERA.

-

PREV Souillac. Madeleine e Salomon in concerto
NEXT Da vincere con la France Bleu Alsace dal 20 al 26 maggio 2024