Quando il coro di Cahors ti invita all’opera

Quando il coro di Cahors ti invita all’opera
Quando il coro di Cahors ti invita all’opera
-

Domenica 28 aprile, nel tardo pomeriggio, il Coro Cahors ha tenuto il suo concerto annuale sotto la direzione di Anne Desamericq. Insolitamente, si è svolto nell’auditorium del Conservatorio di Musica, lasciandone il repertorio solitamente di musica sacra.

Quest’anno, infatti, il programma era interamente dedicato ai cori d’opera/operetta che costituiscono il nostro patrimonio culturale. È stata una gioia ritrovare tutte queste melodie gioiose e quasi cantare con i coristi i “successi” di Verdi, Offenbach, Gounod e Berlioz…

Un grande ringraziamento alla caparbia Anne Desamericq per l’eclettismo di questo programma, e alla talentuosa pianista Mireille Guigou, che ha regalato al pubblico una variazione molto romantica di Liszt sul Faust Waltz, così come al Quintetto dell’Olt da il conservatorio per il loro colorato accompagnamento e le loro interpretazioni. Tutti i leggii erano perfettamente bilanciati e cantanti e musicisti insieme hanno deliziato il pubblico. Tutto il pubblico è rimasto conquistato e si è divertito moltissimo!

-

PREV SIEL 2024: la SGG colloca la sua partecipazione sul tema “Un rinnovato arsenale giuridico: pilastro di politiche pubbliche efficienti”
NEXT Giovani virtuosi del pianoforte classico impressionano in un famoso bar di Montreal