Rio pronta ad ospitare un gigantesco concerto della star

Rio pronta ad ospitare un gigantesco concerto della star
Rio pronta ad ospitare un gigantesco concerto della star
-

Sabato, sulla mitica spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro, Madonna darà un concerto gigante e gratuito. Il bouquet finale del suo “Celebration Tour”, all’insegna dei suoi 40 anni di successi.

“Welcome, Queen”: sui manifesti, il messaggio di benvenuto è rivolto alla sola e unica “regina del pop”. Sabato, sulla mitica spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro, Madonna darà un concerto gigante e gratuito. Sarà questo il bouquet finale del suo “Celebration Tour”, all’insegna dei suoi 40 anni di successi.

Tre aerei e 270 tonnellate di attrezzature atterrano con Madonna

Guarita dai problemi di salute che avevano spaventato i suoi fan l’anno scorso, la cantante americana, 65 anni, è arrivata a Rio lunedì dopo più di 80 concerti in Europa, Stati Uniti e Messico. Secondo la produzione sono atterrati tre aerei e 270 tonnellate di attrezzature.

Come si conviene a una star del suo calibro, ha stabilito il suo alloggio nel leggendario Copacabana Palace, collegato per l’occasione da una passerella alla spiaggia dove è stato allestito un gigantesco palco di 800 mq.

Lo spettacolo più monumentale della sua carriera

Lo “spettacolo” promette di essere il più monumentale della sua carriera. Davanti al palco, gli organizzatori prevedono di riunire sulla “pista da ballo più grande del mondo” fino a 1,5 milioni di spettatori, una cifra mai raggiunta in passato sulla stessa spiaggia dei Rolling Stones, nel 2006.

“Il traffico è infernale. Ma il concerto sarà fantastico”, ha detto all’AFP Mario Renato Borges, un pensionato di 68 anni che vive nel quartiere Leme, alla fine di Copacabana. Per lui non ci sono dubbi: la star “merita” un’accoglienza del genere. Il municipio si frega le mani sostenendo che il concerto genererà 293 milioni di reais (53 milioni di euro) per l’economia locale, ovvero 30 volte di più degli investimenti effettuati.

Si prevede l’arrivo di 150.000 stranieri con voli speciali e l’occupazione degli alberghi si avvicina al 100%. “Sarà senza dubbio uno dei più grandi eventi internazionali di Rio: stimolerà la nostra economia e attirerà turisti dal Brasile, dall’America Latina e da tutto il mondo”, afferma entusiasta la segretaria del turismo del municipio, Daniela Maia.

Conico e iconico

Da diversi giorni la febbre della Madonna è palpabile nella “Città Meravigliosa”. Nel centro della città, sul gigantesco e popolare mercato di Saara, mentre risuonano in loop i successi di “Material Girl”, nella boutique Lix ai clienti vengono offerti occhiali, ventagli o cappelli alla moda della Madonna.

La sua manager, Livia Reis, 23 anni, dice che poco dopo l’annuncio del concerto, la sua vetrina è stata riorganizzata per mostrare tutti i tipi di oggetti stravaganti ispirati alla popstar. “Un ragazzo è entrato, ha scattato una foto e un video e li ha inviati a un fan club con 150.000+follower+ in Portogallo. Da lì è andato su TikTok, Instagram…” ed è diventato virale, assapora. Nello store, un accessorio conquista il favore: copie dell’iconico corsetto conico, inventato da Jean Paul Gaultier per “la Madonna” più di 30 anni fa. L’articolo “funziona molto bene”, dice il direttore. Si aspetta che entro sabato “saremo in fila davanti alla porta del negozio”.

Mobilitati 4.500 agenti di polizia

“Tutta questa agitazione per il turismo, gli alberghi, i ristoranti, fa bene, speriamo che la sicurezza sia all’altezza”, dice il pensionato Mario Renato Borges, alludendo alla delinquenza e ai furti che dilagano in questo quartiere molto turistico.

Il municipio dispiegherà una forza di polizia equivalente a quella di Capodanno a Copacabana, una delle feste più famose al mondo, che attira grandi folle. L’“Operazione Madonna” mobiliterà 4.500 agenti, aiutati da droni e telecamere per il riconoscimento facciale.

Nagila Alves, 54 anni, è pronta. Questa dipendente di un’azienda di disinfestazione non ha potuto fare a meno di scattare una foto quando ha visto l’enorme palco dove la cantante darà il suo spettacolo. “La amerò per sempre”, ha detto. “Madonna è eterna”.

-

PREV “È divertente andarci con i daron”, il festival Les Petites Folies mescola generazioni
NEXT Abolire la corrida o sostituirla con le corse della Camargue: la corrida resta la re delle nostre ferie?