Re Carlo parla dello “shock” della sua diagnosi

-

Re Carlo ha parlato dello “shock” che ha provato quando ha saputo di avere un cancro.

Il monarca 75enne, che il 5 febbraio ha rivelato di stare combattendo contro una forma sconosciuta della malattia dopo essersi sottoposto a un intervento per curare un ingrossamento della prostata, ha raccontato di essere stato colto di sorpresa quando ha saputo di soffrire della malattia. , ritornando alle funzioni pubbliche martedì (30.04.24), insieme a sua moglie, la regina Camilla.

Alla domanda sulla sua lotta e sulla sua guarigione durante la visita al Macmillan Cancer Center presso l’University College Hospital, ha detto che la notizia della diagnosi è stata “un po’ uno shock”.

Charles ha aggiunto: “Non male. È sempre un po’ uno shock, non è vero, quando te lo dicono?”

E quando gli è stato chiesto come stava affrontando la cura del cancro, ha risposto: “Sto bene, grazie”.

Charles simpatizzava anche con un malato di cancro che stava ricevendo la chemioterapia insieme a molti altri in un’unità diurna del centro specialistico.

Ha detto a Lesley Woodbridge, 63 anni: “Anch’io devo farmi la cura questo pomeriggio”.

Quando Carlo e Camilla hanno lasciato l’ospedale, sono stati accolti fuori da una giovane ragazza che ha regalato loro dei fiori. Il re gli regalò un sacchetto di doni decorato con stemmi reali.

-

PREV Clodine Desrochers e Alex Perron si sono riuniti di nuovo
NEXT Laurence Bloch, ex direttore di France Inter, lascia Radio France