le singole case, protagoniste del Covid, non trovano più acquirenti

le singole case, protagoniste del Covid, non trovano più acquirenti
le singole case, protagoniste del Covid, non trovano più acquirenti
-

DECRITTO – Nelle banlieue parigine, nei capoluoghi di regione o anche nelle località balneari, la festa sembra davvero finita. Spiegazioni.

Un duro ritorno alla terra per i proprietari di casa che attualmente stanno mettendo in vendita la loro proprietà. Nelle banlieue parigine, nei capoluoghi di regione o anche nelle località balneari dove i prezzi degli alloggi con giardino hanno raggiunto nuove vette, la festa sembra davvero finita. In questo mercato regna ormai un atteggiamento attendista, euforico durante il Covid-19, e l’offerta è straripante. I mandati in stock sono stati moltiplicati per tre, osserva Brice Cardi, capo della rete L’Adresse. Vicino a Parigi, è il caso di Vitry-sur-Seine, nonostante l’arrivo della metropolitana, di Montreuil, una delle città i cui prezzi sono aumentati di più negli ultimi anni, o di Marly-le-Roi, dove le case vendute un batter d’occhio appena due anni fa. »

La causa sono i prezzi che ora sono troppo alti per gli acquirenti costretti a contare i loro soldi. L’impennata dei tassi di interesse negli ultimi mesi – i tassi sono saliti al 4,5% in 20 anni prima di scendere a circa il 3,8% – rende…

Questo articolo è riservato agli abbonati. Ti resta il 79% da scoprire.

Vuoi leggere di più?

Sblocca immediatamente tutti gli oggetti.

Già iscritto? Login

-

NEXT “Le imprese del paesaggio sono soggette a rinvii e sospensioni dei lavori”, (Unep)