Dati allarmanti tra le ragazze

Dati allarmanti tra le ragazze
Dati allarmanti tra le ragazze
-

Si conferma la tendenza preoccupante. I ricoveri per tentato suicidio o automutilazione (scarificazione, ustioni, ecc.) continuano a salire alle stelle tra le ragazze tra i 10 e i 24 anni, secondo un nuovo studio pubblicato giovedì 16 maggio 2024 dal Dipartimento di ricerca, studi, valutazione e statistica (Drees ) e Sanità pubblica francese (SPF). In questa popolazione giovane e femminile, i tassi stanno addirittura aumentando in modo “improvviso e senza precedenti”, secondo gli autori dello studio.

Nei reparti di breve degenza, come i pronto soccorso, i ricoveri per le ragazze dai 10 ai 14 anni sono aumentati del 71% nel 2021-2022 rispetto al periodo dal 2010 al 2019. Si tratta di oltre il 44% tra i 15-19enni e i 21enni % tra i 20-24 anni. La rapida progressione è ancora più sorprendente nei servizi psichiatrici specializzati: il numero di ragazze tra i 10 e i 19 anni ricoverate in ospedale per automutilazione, che era raddoppiato in otto anni, tra il 2012 e il 2020, è nuovamente raddoppiato, ma questa volta in soli due anni , tra il 2020 e il 2022. Niente di paragonabile per i ragazzi, dove i tassi restano stabili.

LEGGI ANCHE Psichiatria infantile: la Corte dei Conti vuole riportare ordine nell’erogazione delle cure

“La crisi del Covid-19 è servita da indicatore di disturbi ansioso-depressivi o più in generale psichiatrici. Abbiamo così accolto nei nostri servizi un numero di giovani che forse non avremmo avuto […]

Per saperne di più

VIDEO – Maxime Perez Zitvogel, bipolare: “Il 20% dei bipolari si suicida in Francia. È la sesta patologia più invalidante al mondo”

-

PREV L’illustratore Cato Cormier si prepara a disegnare per il teatro
NEXT Biosynex rafforza la propria logistica con ACSEP