Cancro: apertura di una nuova unità farmaceutica per la preparazione e il controllo della chemioterapia (UPC) presso l’ospedale Henri-Mondor AP-HP per migliorare il percorso dei pazienti

Cancro: apertura di una nuova unità farmaceutica per la preparazione e il controllo della chemioterapia (UPC) presso l’ospedale Henri-Mondor AP-HP per migliorare il percorso dei pazienti
Cancro: apertura di una nuova unità farmaceutica per la preparazione e il controllo della chemioterapia (UPC) presso l’ospedale Henri-Mondor AP-HP per migliorare il percorso dei pazienti
-

Le attività farmacotecniche sono essenziali per la preparazione sicura e personalizzata dei farmaci, sia per la cura dei pazienti affetti da cancro che da patologie del sistema immunitario ricoverati all’interno delle GHU. Alcuni servizi, come l’oncologia o l’ematologia, sono fortemente coinvolti.

Il ruolo dell’UPC presso l’ospedale Henri-Mondor AP-HP è quello di preparare chemioterapie, anticorpi monoclonali, farmaci terapeutici innovativi, preparati sterili o non sterili, in costante collaborazione con le équipe mediche e sanitarie. Nel 2023 sono state prodotte 31.500 buste e siringhe e 48 cellule Car-T. Ogni anno ne beneficiano più di 2.700 pazienti.

In questa nuova unità di preparazione e controllo farmaceutico lavorano 25 professionisti, farmacisti specializzati, tecnici di farmacia, tecnici di laboratorio e agenti logistici.

Questa nuova unità, completamente riprogettata e realizzata in un nuovo edificio su palafitte, si estende su una superficie di 780 mq2.

-

PREV dopo tre mesi a livelli elevati, il numero di nuovi casi dichiarati sta diminuendo
NEXT In soli due anni, la pandemia di Covid-19 ha cancellato un decennio di progressi nell’aspettativa di vita!