La banca BBVA annuncia un’offerta pubblica di acquisto ostile per il suo concorrente Sabadell

La banca BBVA annuncia un’offerta pubblica di acquisto ostile per il suo concorrente Sabadell
La banca BBVA annuncia un’offerta pubblica di acquisto ostile per il suo concorrente Sabadell
-

BBVA ha tentato per la prima volta di assorbire Sabadell nel novembre 2020, per far fronte alle sfide causate dalla pandemia di Covid-19.

La banca spagnola BBVA ha annunciato giovedì un’offerta pubblica di acquisto ostile nei confronti del suo concorrente Sabadell, tre giorni dopo il rifiuto da parte di quest’ultimo di un’offerta amichevole di fusione che avrebbe dovuto creare un colosso bancario europeo.

Questa offerta pubblica di acquisto si realizza alle stesse condizioni della proposta di matrimonio rifiutata dal consiglio d’amministrazione di Sabadell, vale a dire lo scambio di una nuova azione BBVA con 4,83 azioni Sabadell, precisa la seconda banca spagnola.

Questa offerta, dettagliata in un comunicato stampa inviato alla CNMV, valuta Sabadell quasi 11,5 miliardi di euro.

Questa somma è stata giudicata insufficiente lunedì sera dall’organo di gestione di Sabadell, la quarta banca spagnola, secondo la quale un simile matrimonio sarebbe contrario ai suoi interessi ma anche a quelli di “i suoi azionisti”del proprio “clienti” e il suo “dipendenti”.

BBVA aveva assicurato in una lettera al suo concorrente di non averlo fatto “nessun margine” manovra “migliorare” la sua offerta, che considerava generosa. Con questa offerta, gli azionisti di Sabadell deterrebbero il 16% del futuro colosso bancario.

L’offerta di BBVA è quindi ora nelle mani degli stessi azionisti di Sabadell. La banca catalana non ha alcun azionista di controllo, ma una moltitudine di azionisti che non supera il 4%, compresi grandi fondi di investimento.

BBVA ha tentato per la prima volta di assorbire Sabadell nel novembre 2020, per far fronte alle sfide causate dalla pandemia di Covid-19. Ma questo progetto fu abbandonato dieci giorni dopo, a causa di un’offerta già ritenuta insufficiente da Sabadell.

-

PREV L’aspettativa di vita degli abitanti del Quebec ritorna al livello pre-pandemia
NEXT COVID… Non è finita – FLiRT: La nuova variante del Covid 19 che rischia di essere “difficile da fermare”