Covid-19: AstraZeneca ritira il suo vaccino dal mercato globale

Covid-19: AstraZeneca ritira il suo vaccino dal mercato globale
Covid-19: AstraZeneca ritira il suo vaccino dal mercato globale
-

La casa farmaceutica britannica AstraZeneca ha annunciato il ritiro del suo vaccino contro il Covid, uno dei primi vaccini prodotti durante la pandemia, per quelle che ha definito “motivi commerciali” e un “surplus di vaccini aggiornati”.

“Poiché sono stati sviluppati numerosi vaccini Covid-19, c’è un surplus di vaccini aggiornati di fronte alle diverse varianti del virus, che ha comportato un calo della domanda. AstraZeneca ha quindi preso la decisione di avviare il ritiro dell’autorizzazione all’immissione in commercio per Vaxzevria in Europa”, sottolinea il gruppo AstraZeneca in un comunicato stampa.

La mossa arriva dopo che AstraZeneca ha riconosciuto lo scorso aprile, per la prima volta, che il suo vaccino contro il coronavirus potrebbe causare effetti collaterali mortali legati alla coagulazione del sangue.

Secondo il Daily Mail britannico, AstraZeneca sta affrontando un’azione collettiva multimilionaria da parte di decine di famiglie che affermano di aver subito danni o di aver perso i propri cari a causa del suo vaccino “difettoso”.

-

PREV AstraZeneca ritira il suo vaccino contro il covid di fronte al “calo della domanda”
NEXT Covid-19: il colosso farmaceutico AstraZeneca ritira dalla vendita il suo vaccino di fronte al “calo della domanda”