Géraldine Nakache (44 anni) confida senza filtri la sua prima esperienza: “Avevo paura…

Géraldine Nakache (44 anni) confida senza filtri la sua prima esperienza: “Avevo paura…
Géraldine Nakache (44 anni) confida senza filtri la sua prima esperienza: “Avevo paura…
-

Di François R

– Pubblicato il 4 luglio 2024 alle 20:30

Géraldine Nakache si è concessa senza ritegno la sua prima volta nel 2006.

Géraldine Nakache è assolutamente inseparabile dalla sua “migliore” Leïla Bekhti. I due amici hanno condiviso lo schermo soprattutto nella versione agrodolce Tutto ciò che brillache Nakache ha co-diretto, e il toccante Andrò ovunque tu andrai, che ha totalmente guidato. Le due sorelle in fondo avevano un vero amore fulmine il primo. Prima di proseguire le rispettive carriere in modo piacevolmente parallelo. Géraldine Nakache, forse un po’ meno identificata con il grande pubblico rispetto alla sua amica, vanta tuttavia una carriera significativa nel cinema francese. Recentemente, ha parlato di lei prima esperienza il che lo ha davvero spaventato.

Géraldine Nakache e Leïla Bekhti, amore totale a prima vista

Géraldine Nakache e Leïla Bekhti si incontrano sul set di Tutto ciò che brilla nel 2006. Una commedia di costume, portata da ottime canzoni Le strade, sia rinfrescante che divertente. Seguiamo la vita quotidiana di due amici d’infanzia, abitanti della periferia, Ely e viola, interpretato dalle due attrici. Le migliori amiche penetreranno nella selezionata gioventù d’oro degli splendidi quartieri parigini. Tra loro è stato amore a prima vista.

Ritroviamo le due anime gemelle Andrò ovunque tu andrai nel 2019. Uno strano seguito spirituale di All That Glitters in cui i due attori interpretano due sorelle. Due persone con personalità completamente opposte, da una parte il doppio di Celine Dion, dall’altro un anonimo storpio. Al centro, il padre, interpretato da a Patrick Timsit contro il lavoro, affetto da un cancro incurabile. Anche in questo caso il tandem fa scintille, Géraldine Nakache si impone un po’ di più sulla sua compagna sullo schermo, Leïla Bekhti.

Géraldine Nakache: la star ha dato di matto la prima volta

Secondo lei, Géraldine Nakache non era predestinata a intraprendere una carriera nel cinema. Inizialmente era anche nell’ombra dei riflettori, lavorando come assistente di scena in programmi televisivi. Canale+, Groland e I Guignol dell’info. Nel 2006, è stata scelta per la commedia Come sei bella! con Michele Laroque, Sposa Atika e fuoco Valerie Benguigui sullo schermo. Tipo Verità se mento! femminile. Questa è la sua primissima esperienza cinematografica. Una prima volta che all’epoca la paralizzò completamente.

Non ero un’attrice.“, dice Géraldine Nakache in un episodio dello show cult In separato su Canal+. “È stata una cosa che è successa un po’ così, per caso. Avevo paura ogni giorno recitando in questo film [Comme t’y es belle!, NDLR]” L’attrice è stata poi sopraffatta da una rara emozione quando ha visto apparire una foto della sua ex compagna di gioco, Valérie Benguigui, morta prematuramente nel 2013.. Con gli occhi velati, spiega: “I film che faccio, siano miei o quelli che faccio per altri, ovviamente li vedo per la promozione. Ma dopo ho difficoltà a guardarli […] Devo ammettere che quando [Comme t’y es belle] passato [à la TV] Mi fa sentire davvero bene guardarlo. […]”. Géraldine Nakache o l’attrice che passa dalle risate alle lacrime. E viceversa.

Géraldine Nakache, attrice da riscoprire E tua sorella

Recentemente, abbiamo potuto vederla nella serie esilarante Fiasco SU Netflix. Un mockumentary, mise-en-abyme di una ripresa cinematografica andata male, in cui interpreta l’assistente alla regia interpretata da Pierre Niney. Un ruolo nel quale avrà sicuramente attinto alla sua esperienza come assistente presso Canal+. Una resa dei conti molto divertente, giocando sul divario tra la serietà della sua professione e un temperamento focoso.

Ma uno dei ruoli che il pubblico conosce meglio è quello dell’antipatica duchessa d’Aquitania nella serie cult Kaamelott. Una colonna sonora deliziosa e noiosa con cui condivide Alain Chabat qui interpreta suo marito. Più riservata, invece, la commedia sentimentale E sua sorellacon cui Géraldine Nakache condivide il poster Virginia Efira e Gregoire Ludig. Una storia d’amore cotonosa che gioca abilmente sui sentimenti e sul triangolo amoroso. E sua sorella andrà in onda venerdì 5 luglio 2024 su TMC alle 21:25. Attenzione, Leïla Bekhti, l’eterna “sorella” di Géraldine Nakache, non vi recita!

-

PREV Arthur vittima dell’antisemitismo: “sicurezza e ansia”, la vita quotidiana del conduttore è cambiata
NEXT La principessa Leonor di Spagna prende le distanze e la madre non piace: “Letizia è molto arrabbiata”