influencer e creatori di contenuti mobilitati sulle reti – Libération

influencer e creatori di contenuti mobilitati sulle reti – Libération
influencer e creatori di contenuti mobilitati sulle reti – Libération
-

Campagna 2.0

Articolo riservato agli abbonati

Elezioni legislative 2024caso

Dopo lo shock dello scioglimento, i personaggi di Internet si sono organizzati per respingere l’estrema destra e far avanzare il Nuovo Fronte Popolare.

È stato in un bar, circondata da un pugno dei suoi 90.000 abbonati con cui aveva organizzato di seguire la serata elettorale del 9 giugno, che Mathilde, attivista ambientale, ha ascoltato il discorso del presidente della Repubblica. “Stasera scioglierò l’Assemblea nazionale”. Queste parole provocano un’ondata di rabbia e paura nell’attivista 26enne. Mai nella storia della Quinta Repubblica l’estrema destra è stata così vicina alle porte del potere, mai è sembrata così capace di varcarle.

La “tecno-attivista”, diventata nota sui social network con il nome @mcdansepourleclimat grazie ai suoi passi di danza sfrenati alla testa dei cortei delle manifestazioni contro la riforma delle pensioni, non si arrende tuttavia al pessimismo. In questo momento di stupore, si affida al collettivo. “Ci siamo guardati tutti e abbiamo detto subito che non avremmo lasciato che ciò accadesse”. Il giorno successivo ha pubblicato sulla sua pagina Instagram, seguita da più di 60.000 persone, un appello alla mobilitazione rivolto a tutti coloro che “che hanno influenza su Internet [et] che vogliono condurre la battaglia dei progressisti contro l’odio dell’estrema destra“.

All’origine di questa chiamata, Perrine, fondatrice di un’agenzia di social media specializzata nella creazione di contenuti impegnati, e l’artista Math (@cht.am). In pochi giorni, più di 200 infl

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.