Queste le regole che Sylvie Tellier ha messo in atto per riuscire nel suo secondo matrimonio

Queste le regole che Sylvie Tellier ha messo in atto per riuscire nel suo secondo matrimonio
Queste le regole che Sylvie Tellier ha messo in atto per riuscire nel suo secondo matrimonio
-

Guillaume Pley ha ricevuto Sylvie Tellier Leggenda, il formato delle interviste video disponibile, tra gli altri, su YouTube. Nel corso di questa intervista, l’ex direttore generale del comitato Miss France si è soffermato in particolare sulle regole che ha messo in atto per garantire il successo del suo secondo matrimonio.

Il resto sotto questo annuncio

A lungo associata al comitato di Miss Francia, di cui è stata direttrice generale fino al 2022, Sylvie Tellier rivela oggi, nel suo libro Corona e pregiudizio, la sua verità sui suoi diciassette anni trascorsi lontano dalla sua famiglia. Perché attraverso le 304 pagine della sua opera, la reginetta di bellezza eletta nel 2001 racconta i suoi ricordi con personalità sorprendenti, i suoi momenti di dubbio, ma anche di solitudine. Ricevuto recentemente da Guillaume Pley nella sua videointervista dal titolo Leggendala donna d’affari 45enne parla della sua vita familiare.

Sylvie Tellier svela il rituale che ha messo in atto con suo marito Laurent

Sposata dal 2007 al 2012 con Camille Le Maux, un’informatica che le diede il suo primo figlio, Oscar (2010), Sylvie Tellier ritrova l’amore qualche anno dopo tra le braccia di Laurent dal quale dà alla luce Margaux (2014) e Romeo (2018). I piccioncini si uniscono al cospetto di Miss 2017. Un grande traguardo per la mamma che confida alla conduttrice di Leggenda avendo apportato modifiche per riuscire nel suo secondo matrimonio. “Impari e provi ‘per riordinare un po’ di più la tua stanza’, cioè, stavo cercando di tornare a casa e mettere il telefono – lo facciamo tutti – nel famoso cestino che abbiamo all’ingresso di casa”indica la quarantenne prima di rivelare la promessa fatta al marito riguardo ai suoi viaggi nella regione con le regine di bellezza.

Il resto sotto questo annuncio

Sylvie Tellier parla del lavoro del marito con i figli quando è in viaggio

“Ho stabilito delle regole, non più di tre posti letto, non sono uscito di casa per più di tre posti letto”, spiega Sylvie Tellier. Ricorda viaggi (o giorni) infiniti… “Il viaggio di ritorno a Tahiti con tre dormite è duro! (…) Cerchi di continuare a fare le tre dormite, ma non è facile. Poi soprattutto al ritorno sei stanco e poi tuo marito ti ho detto: ‘Ascolta, li ho gestiti per tre giorni, tocca a te'”, dice. E analizzare : “È questo che è complicato, in genere è motivo di conflitto nella coppia, gli dici ‘Ma non vado in vacanza.'” L’ex opinionista televisivo, però, sembra evitare i litigi. “Fa quello che può”sfugge al lavoro quotidiano del suo partner in sua assenza.

-

PREV “Non ho intenzione di finire come un vecchio idiota in TV”, Jean-Luc Reichmann, la sua decisione finale sulla sua collaborazione con TF1
NEXT Idris Elba e Carlo III celebrano la loro unione