Charlotte Casiraghi, nuova uscita complice con lo zio il Principe Alberto

Charlotte Casiraghi, nuova uscita complice con lo zio il Principe Alberto
Charlotte Casiraghi, nuova uscita complice con lo zio il Principe Alberto
-

Mercoledì 12 giugno il Principe Alberto era atteso al mercato della Condamine. Il sovrano monegasco ha incontrato sua nipote, Charlotte Casiraghi, nell’ambito della Settimana Filomonaco. Un’iniziativa organizzata dagli Incontri Filosofici di Monaco, presieduti e cofondati dalla figlia della Principessa Carolina.

Charlotte Casiraghi e Carolina di Monaco: madre e figlia con il principe Alberto

Il principe Alberto si è seduto accanto alla nipote per ascoltare le discussioni condotte da filosofi, professori e psicologi, incentrate sul tema dell’educazione. Il ciclo di incontri di quest’anno ruota attorno ai temi dell’ecologia, dell’educazione, dell’io, della donna e dell’arte di vivere. Si concluderà domenica 16 giugno.

«Dico sempre che la filosofia è di tutti, non è riservata a una élite», ha dichiarato Charlotte Casiraghi in un’intervista a Tribuna di Monaco. “L’obiettivo è che si infonda e si diffonda in tutta la società. Tutti possono partecipare alla discussione su temi che riguardano assolutamente tutti noi”, ha aggiunto il 37enne monegasco. “La filosofia è la cosa più concreta del mondo”, ha assicurato.

Appassionato di letteratura

Grande appassionata di letteratura, la cugina del principe Jacques e della principessa Gabriella si era già espressa sull’argomento. Nel 2024 ha parlato della sua attrazione per i libri nelle colonne di Signora Figaro. “Fin da piccola ero affascinata dai libri. Ho visto quelli che mia madre, una lettrice molto appassionata, aveva sempre nella borsa. Aveva anche una vasta biblioteca”, ha detto.

Una passione che deve anche allo stilista Karl Lagerfeld, scomparso nel 2019: “A 16-17 anni ho passato due estati con lui, a Biarritz. Mi ha fatto conoscere Lou Andreas-Salomé, la poesia di Emily Dickinson e Rainer Maria Rilke… Poi mi ha mandato libri di filosofia tedesca complicatissimi, traduzioni di opere introvabili», confida.

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.