In 53 anni di carriera e 35 film, Spielberg non aveva mai lavorato così per questo lungometraggio – Cinema News

In 53 anni di carriera e 35 film, Spielberg non aveva mai lavorato così per questo lungometraggio – Cinema News
In 53 anni di carriera e 35 film, Spielberg non aveva mai lavorato così per questo lungometraggio – Cinema News
-

In un video making-of di “West Side Story”, Steven Spielberg ha recentemente parlato della sua meticolosa e particolarissima preparazione per le coreografie del lungometraggio.

Nel 2021, 60 anni dopo il capolavoro originale di Robert Wise, Steven Spielberg ha lanciato l’ennesima sfida colossale decidendo di proporre una nuova versione di uno dei più grandi monumenti del cinema: West Side Story.

“Non avevo mai provato come abbiamo fatto in West Side Story.”

Nonostante un’accoglienza molto cauta al botteghino, il film è stato unanimemente e sinceramente elogiato dalla stampa e dal pubblico (che gli ha assegnato una valutazione media di 4 stelle su 5 su AlloCiné). Tra le maggiori qualità del film: coreografie assolutamente mozzafiato e sequenze di danza vertiginose, in cui la telecamera del regista volava letteralmente tra gli attori.

Per ottenere un risultato del genere, Spielberg non ha risparmiato gli sforzi, come ha poi spiegato in un video di making-of del lungometraggio.

“Non avevo mai provato come abbiamo fatto in West Side Story”ha confidato.

“Stavo realizzando storyboard sia su video che su carta.”

“Quattro mesi di prove, forse anche di più. Mi hanno dato l’opportunità di capire dove posizionare la mia macchina fotografica durante tutta la coreografia ideata da Justin Peck.”

Mentre i ballerini imparavano le loro coreografie, Spielberg ne creava una propria, armato di telefono, per determinare esattamente e precisamente la traiettoria che avrebbe dato alla sua telecamera durante le riprese:

“Ho coordinato il mio iPhone con i passi di danza di Justin. Modificavo queste immagini con la musica e guardavo il risultato, poi tornavo e riprendevo la scena una seconda volta cercando modi diversi per far sì che la fotocamera interpretasse i ballerini. Quindi ho storyboard sia su video che su carta. (…).”

Qual è la tua sequenza preferita di West Side Story?

(Ri)scoprire il dietro le quinte del film…

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.