“Camminerò con voi”: Céline Dion, i suoi 3 figli avvisati e pronti a intervenire, la famiglia è molto organizzata

-

Il resto dopo l’annuncio

Celine Dion soffre di una rara patologia neurologica: la sindrome della persona rigida (SPR). Come vedremo in un documentario Prime Video il 25 giugno, soffre quotidianamente di rigidità muscolare molto dolorosa. “È come se qualcuno stesse cercando di strangolarti. È come se qualcuno ti spingesse la laringe, va in spasmo. Ad un certo punto mi sono rotte delle costole, perché a volte gli spasmi sono così forti che alcune possono rompersi.”, ha recentemente detto alla NBC. L’interprete di Il mio cuore sopravviverà ha aggiunto, però, che continua a lottare. E non ha detto la sua ultima parola: “Tornerò sul palco, anche se dovessi strisciare. Anche se dovessi parlare con le mani, lo farò. Lo farò.”

Combatte per se stessa, per i suoi fan, ma anche per i suoi tre figli, René-Charles, 23 anni, e i gemelli Nelson e Eddy, dieci anni più giovani del loro fratello maggiore. Ha particolarmente bisogno del loro aiuto, come ha spiegato alla rivista Persone. Li ha introdotti alle procedure di primo soccorso tipiche della sua malattia. Loro hanno già visto la crisi, noi l’abbiamo affrontata passo dopo passo (…) Possono aiutarmi anche se non comunico verbalmente perché non riesco a produrre suoni.”

Celine Dion fortunatamente ben circondata

“Abbiamo i pulsanti di allarme in casa e sanno come prendermi da parte. Il mio obiettivo nel dire loro e mostrare loro cosa fare era non spaventarli. Era per far loro sapere che sono la loro madre e che è mia responsabilità. [Ils sont] abbastanza grande da capire che potrei averne bisogno [leur] Aiuto”, ha anche chiarito. Grazie a queste sedute, i suoi gemelli sono alla ricerca. E anche René-Charles: “IOMi ha detto: “‘Io camminerò con te, poi tornerò un po’ indietro. Sarò dietro di te. Ogni volta che ne avrai bisogno, devi solo guardarmi o anche muovere la mano”. Resisterò e Puoi contare su di me.'”

I suoi tre figli sono quindi molto coraggiosi, anche se avevano bisogno di rassicurazioni, loro che sono già orfani del padre René Angélil. E Céline Dion si è poi messa al lavoro: “Ad un certo punto riuscivo a malapena a camminare e mi mancava molto la vita. I miei figli hanno iniziato a notarlo. JGlielo faccio sapere: ‘Hai perso tuo padre, ma la mamma ha una malattia ed è diverso. Non morirò. È qualcosa con cui imparerò a convivere.'”

Infine, vi ricordiamo che Céline Dion sarà presente questa domenica alle 20:00 su TF1, durante la trasmissione del suo documentario Prime Video.

Vedremo molto presto Céline Dion sulla televisione francese. Sarà nei notiziari televisivi domenica 16 giugno su TF1. Anche la presentatrice Anne-Claire Coudray gli ha portato un bel regalo, mentre la star canadese sogna di rivedere la Torre Eiffel.

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.