Partenza di Jarry da Tutti vogliono prendere il suo posto: un famoso conduttore rimosso per sostituirlo esce dal silenzio, “volendo fare troppo…”

Partenza di Jarry da Tutti vogliono prendere il suo posto: un famoso conduttore rimosso per sostituirlo esce dal silenzio, “volendo fare troppo…”
Partenza di Jarry da Tutti vogliono prendere il suo posto: un famoso conduttore rimosso per sostituirlo esce dal silenzio, “volendo fare troppo…”
-

Quasi un anno dopo essere succeduto a Laurence Boccolini alla presentazione, Jarry se ne andrà Tutti vogliono prendere il suo posto alla fine della stagione Il comico lo ha annunciato, tra la sorpresa di tutti, in un video postato sui suoi social nella prima mattinata di giovedì 4 aprile 2024.

Da allora sono tanti i nomi che circolano per sostituirlo. Tra questi: Bruno Guillon. Colui con cui continua a ottenere successi di pubblico Ciascuno a turno secondo alcuni osservatori, ogni mattina su France 2 riprenderà TLMVPSP. In un’intervista alla rivista TV per il tempo libero, ha reagito.

Nonostante le voci che circolavano, non sono stato contattato. Ho già una partita quotidiana e una diretta su Fun Radio dalle 6 alle 10…. Se vuoi fare troppe cose, non le fai bene“, ha spiegato il conduttore che il pubblico potrà ritrovare alla guida di una nuova partita sabato 1 giugno su France 2. A partire dalle 21:10, arbitrerà Chi resterà nella luce?intrattenimento in cui 100 candidati si sfideranno attorno a domande di cultura generale.

Cyril Féraud si ferma Sbattere riprendere Tutti vogliono prendere il suo posto

France 2 ha scelto un altro host per succedere a Jarry. La sua scelta è caduta su Cyril Féraud. Dopo quarantotto ore di riflessione, ha accettato l’offerta del canale dove già presenta Il quiz dei campioni, Logica al 100%. E Il pavimento, partite trasmesse il sabato in prima serata. Per dedicarsi alla sua futura nuova sfida, ha dovuto decidere di partire Sbattereintrattenimento che conduce quotidianamente da 16 anni su France 3.

Animare Tutti vogliono prendere il suo posto, dovrò interrompere la presentazione dello Slam. Il gioco continuerà, con qualcun altro. Dopo sedici anni e più di 5.000 trasmissioni, è una pagina enorme quella che sta per essere girata e già mi commuovo solo a parlarne…“, ha confidato al parigino. Colui che era infastidito dalle false informazioni che circolavano sul suo conto venne poi interrogato sulla persona che avrebbe visto succedergli.

“Ho un’idea in mente, che ho presentato alla direzione. Perché Sbattere è stato esportato in una decina di paesi, e in particolare in Slovenia dove è ospitato da una coppia… Ma non vi dico i nomi che ho proposto!”ha risposto il conduttore, che parallelamente a Tutti vogliono prendere il suo posto, Il quiz dei campioni, Logica al 100%. E Il pavimento su France 2, manterrà la presentazione di La mappa del tesoro, Duelli familiari e intrattenimento per eventi su France 3.

Per il momento France Télévisions non ha ancora comunicato ufficialmente il nome del successore di Cyril Féraud come conduttore di Sbattere dal prossimo anno scolastico.

-

NEXT Sandrine Kiberlain traumatizzata da un attacco subito a 17 anni