“Vieni a salvarmi”: Stéphane Plaza pubblica un messaggio inquietante per un’occasione speciale

“Vieni a salvarmi”: Stéphane Plaza pubblica un messaggio inquietante per un’occasione speciale
“Vieni a salvarmi”: Stéphane Plaza pubblica un messaggio inquietante per un’occasione speciale
-

Da diversi mesi, Stéphane Plaza si dimostra molto discreto. Il conduttore dell’M6, infatti, è oggetto di un’indagine in seguito alle denunce di alcuni suoi ex compagni, che lo accusano di violenza domestica. Messo in custodia di polizia lo scorso marzo, l’agente immobiliare dovrebbe essere processato la prossima estate. Ma lui nega i fatti di cui è accusato.

“Vi ricordo che sono presunto innocente e che la mia versione non è cambiata dall’inizio: non sono un uomo violento”. avrebbe detto nel corso di un incontro con i suoi collaboratori. “Sappiate che mantengo la rotta in questo momento difficile. Sono molto colpito da ciò che sta accadendo e ancor più che voi siate il danno collaterale di questa vicenda. Per questo continuerò a darvi alcuni dettagli, per essere completamente trasparente.”

Stéphane Plaza rende omaggio alla madre defunta

Su Instagram, Stéphane Plaza condivide a volte la sua vita quotidiana e questa domenica, 26 maggio, ha scritto un messaggio commovente, per la festa della mamma. Infatti, il conduttore dell’M6 ha perso sua madre nel giugno 2016. Pubblicando una foto di sua madre in bianco e nero, ma anche del fratello, ha voluto rivolgere una parola toccante: “Da quando te ne sei andato non sono più io, non riconosco più la mia voce, il mio sguardo, né questo sorriso sbiadito, questo sorriso che avevo, quando eri lì, così sereno”, lui scrive. “In questo viaggio di ingiustizia e tormento, cerco intorno a me, disperatamente, qualcosa che possa riportarmi all’essere che ero quando eri al mio fianco”.

Stéphane Plaza scrive parole molto preoccupanti: “Per favore, ho paura di annegare, vieni a prendermi tra le braccia, vieni a salvarmi. Sento che in me qualcosa è cambiato, la nozione di tempo si è persa”.

Un grido dal cuore

Se rende omaggio a sua madre, l’agente immobiliare sembra gridare aiuto. E questa non è la prima volta che scrive messaggi commoventi per la sua defunta madre.

Inoltre, aveva ammesso di aver già avuto pensieri suicidi. “È stato complicato per me, perché volevo punirmi. Non capivo, erroneamente, perché mia madre se ne fosse andata prima di me. Allora mi sono detto: ‘Forse dovrei partire anch’io per raggiungere mia madre’. Ho avuto brutti pensieri, pensieri cupi, notti difficili.”

-

PREV Hubert Benhamdine lascia Un si grand soleil (Francia 2): “Ho dovuto dare priorità alla mia salute”
NEXT Gérard Depardieu interpreterà nuovamente “un ultimo ruolo”, secondo Jean-Luc Bideau