Emmanuelle Béart: sua figlia Nelly Auteuil sotto i riflettori a Cannes

-

Di Louise Martin | Editore

Koh Lanta, Les Marseillais ma anche Sposati al primo sguardo… Louise Martin è una televora che cerca, nel tempo libero, di rifare le torte che ammira davanti al Miglior Pasticcere… ma difficilmente riuscirà a vincere il grembiule blu! I social network per lei non hanno segreti, gli ultimi scoop, gli ultimi show, li conosce tutti. Lei scruta le vite delle tue star preferite e ammira un po’ troppo gli abiti di Nicky Doll in Drag Race France. Piccolo piacere per il collo

Emmanuelle Béart è una madre orgogliosa e non lo nasconde mai! Su Instagram, la madre di Nelly Auteuil, frutto della sua storia d’amore con l’attore Daniel Auteuil, non esita a congratularsi con sua figlia e condividere la sua gioia nel vedere i progetti di sua figlia realizzarsi. L’attrice ha pubblicato anche una foto del figlio, nella story, per annunciare una grande novità.

Emmanuelle Béart: sua figlia Nelly Auteuil sotto i riflettori a Cannes

Il resto dopo l’annuncio

Emmanuelle Béart ha vissuto per più di 10 anni una bellissima storia d’amore al fianco di Daniel Auteuil negli anni ’80. Insieme hanno avuto una figlia nell’aprile 1992 a cui hanno scelto di chiamare Nelly. Tre anni dopo, la coppia si separò e il bambino scelse di restare a vivere con la madre. Nelly Auteuil si è immersa nel mondo del cinema grazie ai suoi illustri genitori e ha infatti recitato quando aveva 10 anni in Piccoli tagli, diretto da Pascal Bonitzer. Adesso ha 32 anni e non è solo un’attrice. La giovane scelse innanzitutto di allontanarsi da questo ambiente intraprendendo gli studi di giurisprudenza. Nelly Auteuil è poi diventata avvocato specializzata in diritto della proprietà letteraria e artistica prima di decidere di tornare al cinema. Ha intrapreso l’avventura della produzione entrando in azienda “24 25 film” poi Zazi Films come ddirettore dello sviluppo e coproduttore.

Lo scorso aprile, Emmanuelle Béart era anche felice per sua figlia che vedeva la sua carriera di produttrice prendere una grande direzione. L’attrice, infatti, ha pubblicato una storia su Instagram per annunciare che sua figlia stava cambiando marcia producendo un film che sarebbe stato presentato al Festival di Cannes 2024. Sono così orgoglioso di mia figlia Nelly Auteuil. Produttore di questo film selezionato a Cannes nella selezione ufficiale!!!”, ha scritto sul social network. Il giovane trentenne ha prodotto con Hugo Gelin il lungometraggio dal titolo Filo diretto da… suo padre, Daniel Auteuil. Sempre così orgogliosa di sua figlia, Emmanuelle Béart ha condiviso una nuova foto della sua prole per congratularsi con lei. “La mia piccola che ha fatto il suo primo film a Cannes come produttrice!!!”abbiamo potuto leggere su una foto di Nelly Auteuil tutta sorridente, con un bicchiere di champagne in mano.

Il cinema, una questione di famiglia

Lo scorso aprile, Nelly Auteuil ha annunciato la felice notizia. Sotto la locandina del film di suo padre, in cui recita, la nuora di Agnès Buzyn ha scritto sul suo feed Instagram: “Sono orgoglioso di produrre con Hugo Gelin questo magnifico film di Daniel Auteuil con Daniel Auteuil, Gregory Gadebois, Sidse Babett Knudsen, Alice Belaïdi, Isabelle Candelier, Gaëtan Roussel… Le Fil nella selezione ufficiale a Cannes”.

“Amo il mondo del cinema, mi abbaglia… Ma lo trovo anche terrificante”, Ha detto Nelly Auteuil alla rivista Lei nel 2015 per far sapere che preferiva stare dietro la telecamera piuttosto che davanti. Poi per specificare sui suoi genitori: Ho imparato fin da piccola a non sentirmi in imbarazzo per la propria professione.”.

-

PREV Né Terminator né I Mercenari: il film più redditizio di Arnold Schwarzenegger non è sicuramente quello che pensi
NEXT Celine Dion annuncia il suo grande ritorno sul palco, e non è a Parigi!