VIDEO Tutti vogliono prendere il loro posto: spettacolo interrotto da un candidato, Jarry finisce sull’orlo delle lacrime

VIDEO Tutti vogliono prendere il loro posto: spettacolo interrotto da un candidato, Jarry finisce sull’orlo delle lacrime
VIDEO Tutti vogliono prendere il loro posto: spettacolo interrotto da un candidato, Jarry finisce sull’orlo delle lacrime
-

Jarry ha arbitrato una nuova partita di Tutti vogliono prendere il suo posto mercoledì 15 maggio 2024 su France 2. Lo spettacolo, che lascerà a fine stagione, è stato segnato da un grande momento di emozione.

Tra i suoi candidati di giornata, il comico ha dato il benvenuto a Lou. Ed è rimasto sbalordito nell’apprendere che si conoscevano già! Le aveva già dato una lezione di ballo in passato. “Ero al liceo in un corso di teatro. E infatti, per il teatro, sei venuto a darci una lezione di ballo!“, ha esclamato il candidato di Angers (Maine-et-Loire).

Oh scusa…“: Jarry preso dall’emozione Tutti vogliono prendere il suo posto

Ma in quale città? In quale stabilimento?“, ha chiesto il conduttore su cui Nagui ha fatto una rivelazione inaspettata. “Ad Angers, al liceo Joachim-du-Bellay! Dieci anni fa ormai“, ha risposto Lou. Jarry non ha nascosto la sua allucinazione agli spettatori. “Sorprendente ! Ah, mi sono commosso…“, ha commentato.

Era con Jack Percher (direttore, ndr) ?“, ha poi interrogato il suo interlocutore. Lou ha confermato l’informazione. “Sono venuto per darti… Oh scusa… Sì, è… Questo è tutto…“, aggiunse Jarry senza riuscire a contenere la sua emozione. Dopo una pausa di silenzio, si corresse: “Ho usato la danza come mezzo di espressione, al di là delle parole e dei gesti. Lavoravo al liceo tutto l’anno e avrei tenuto masterclass del genere“.

Oh, ma mi fa qualcosa…“, ha confessato prima di chiedere a Lou: “Eri molto giovane?. Di cosa si tratta il candidato TLMVPSP rispose: “Sì ! Quindi sono passati dieci anni. avevo 17 anni“. Il conduttore ha detto di essere stato commosso nel rivedere uno dei suoi studenti di allora.

Questo aneddoto ha sconvolto il corso dello spettacolo, che Cyril Féraud riprenderà a presentare all’inizio dell’anno scolastico. “Oh, non farmi questo…“, ha commentato Jarry prima di segnare un altro momento di silenzio. Il comico sembrava commosso fino alle lacrime. “Oh ecco, ecco, questo mi commuove molto… Dopotutto sono passati dieci anni della mia vita quindi è… 1, 2, 3, torni… Torni!“, esclamò agitando le carte vicino al viso. Una bella sequenza!

-

PREV Classifiche Apple Music | The Miseducation of Lauryn Hill nominato miglior album di tutti i tempi
NEXT Vahina Giocante: “Ho messo la cassa”, questo momento choc quando ha affrontato il padre incestuoso