Céline Baudrand (Famiglie numerose) dà notizia di sua figlia Molly che segue un protocollo

Céline Baudrand (Famiglie numerose) dà notizia di sua figlia Molly che segue un protocollo
Céline Baudrand (Famiglie numerose) dà notizia di sua figlia Molly che segue un protocollo
-

Questo martedì 14 maggio, sul suo account Instagram, Céline Baudrand (Famiglie numerose) ha dato notizia di sua figlia Molly in seguito al suo problema di asma.

Il resto sotto questo annuncio

Da un anno e mezzo, Céline Baudrand è una delle madri star del docu-reality Famiglie numerose: la vita in XXL trasmesso su TF1. La giovane, circa trent’anni, è la felice madre di otto figli tra cui Lina, le gemelle Lohan e Maé, oltre alle tre gemelle Grace, Molly e Jade avute dal compagno Clément. L’ultima notizia è che i tre gemelli hanno avuto problemi di salute. Questo è quanto dichiarato dalla madre via Instagram il 7 maggio: “Le ragazze hanno piccoli problemi di asma, le metto sotto cortisone perché loro [doivent suivre] un protocollo da sabato. Jade sta molto meglio, va bene, ma Molly non sta affatto bene.” Quest’ultimo dovrà essere operato a fine giugno.

Celine Baudrand (Famiglie numerose) fornisce un aggiornamento sullo stato di salute di sua figlia Molly

Qual è lo stato di salute della piccola Molly una settimana dopo le scoraggianti dichiarazioni di sua madre Céline? Nella sua storia su Instagram questo martedì 14 maggio, la giovane donna ha dato notizie di sua figlia: “Avevamo vicino a noi un pneumologo pediatrico con scarso follow-up: irraggiungibile e non si prendeva mai il tempo di rispondere alle mie e-mail. Molly è finalmente curata adeguatamente e seguirà anche Jade, prossimo appuntamento tra un mese. Che sollievo !”, ha assicurato.

Il resto sotto questo annuncio

Céline Baudrand: perché i suoi tre gemelli non sono nella stessa classe?

Essendo tre gemelle, Molly e le sue sorelle Jade e Grace trascorrono la maggior parte del loro tempo come una cosa a tre. Interrogata da un internauta, ha spiegato Céline Baudrand perché le sue figlie non sono insieme in classe : “Perché stanno già insieme 24 ore su 24. Che ho la possibilità di separarli e che è bello che ognuno di loro abbia la sua piccola giornata da raccontarmi con i suoi amici. Poter dare loro la possibilità di essere: indipendenti l’uno dall’altro, socializzano da soli con gli altri, lasciano l’unità tripletta, prosperano come individui a pieno titolo”, lei spiegò.

-

PREV “La mia mente è lucida”: Raphaël Quenard risponde alle voci di una “lista” di attori accusati di violenza
NEXT Quanto guadagna Francia Beaudoin? | Il giornale di Montreal