Festival di Cannes 2024: parole forti di Camille Cottin durante la cerimonia di apertura (video)

Festival di Cannes 2024: parole forti di Camille Cottin durante la cerimonia di apertura (video)
Festival di Cannes 2024: parole forti di Camille Cottin durante la cerimonia di apertura (video)
-

Camille Cottin al timone, Meryl Streep sotto i riflettori e Juliette Binoche che le consegna la Palma d’Oro… Questo è stato il casting per questa cerimonia.

Fin dall’apertura, orchestrata da Camille Cottin, il tono era già stato dato. Nel suo discorso introduttivo, l’attrice francese ha fatto riferimento alla violenza sessuale subita a Cannes e al produttore americano Harvey Weinstein, magnate del cinema caduto e nemico numero 1 di #MeToo.

”Le riunioni professionali notturne nelle camere d’albergo di gentiluomini onnipotenti non fanno più parte delle consuetudini del vortice di Cannes dopo l’adozione della legge #MeToo. E lo accogliamo con favore”, ha dichiarato.

Oggi, 7 anni dopo il lancio del movimento #Metoo, 100 personalità hanno lanciato una petizione per una legge globale contro la violenza sessuale. Tra i firmatari ci sono le attrici Isabelle Adjani, Charlotte Arnould, Emmanuelle Béart, Juliette Binoche, Emma de Caunes, Judith Godrèche, Isild Le Besco, Muriel Robin, le autrici Leila Slimani, Christine Angot, Vanessa Springora e l’attore Philippe Torreton.

#Metoo: cento personalità chiedono una legge organica sulla violenza sessuale

-

PREV Una transizione a 46 anni, un premio come attrice donna a Cannes: chi è Karla Sofia Gascon, l’attrice trans che brilla in “Emilia Perez”?
NEXT Nelle sue memorie, Adriana Karembeu racconta le violenze subite per mano di suo padre