Guy Carlier parla con emozione della sua relazione con suo figlio, lo YouTuber Carlito, su C8

Guy Carlier parla con emozione della sua relazione con suo figlio, lo YouTuber Carlito, su C8
Guy Carlier parla con emozione della sua relazione con suo figlio, lo YouTuber Carlito, su C8
-

VIDEO – Sconvolto, l’ex compagno di Marc-Olivier Fogiel parla martedì 14 maggio, nello spettacolo “Chez Jordan”, del complicato rapporto che intrattiene con suo figlio Raphaël Carlier.

Questo martedì, Jordan De Luxe ha ricevuto l’ex complice di Marc-Olivier Fogiel in “Non possiamo accontentare tutti”, per un’intervista molto emozionante. Guy Carlier ha parlato della sua complessa storia con uno dei suoi tre figli, Raphaël. Quest’ultimo condivide un canale YouTube sotto il nickname Carlito con il suo compagno McFly, che ha più di 7,35 milioni di abbonati. “Ha una forza che io non ho” reagisce Guy Carlier riferendosi alla carriera di suo figlio.

Raphaël Carlier, nei rari discorsi riguardanti suo padre, confidava di aver sofferto, crescendo, l’impatto della bulimia estrema di quest’ultimo. “Penso che l’immagine fosse insopportabile, forse avrei reagito allo stesso modo”Guy Carlier esprime con emozione. «Dove sta l’equivoco è che io, in quel momento, l’ho sperimentato dicendomi: “lui è come gli altri che dicono di amarmi lo stesso”. Perché lui lo sa, sa che lo amo e sa chi è il vero Guy Carlier nel suo grasso, quindi non c’è problema. E abbiamo riso insieme, non c’è mai stata tensione, non ci siamo mai sgridati”Aggiunge.

Leggi anche“Tutta la Francia mi odia”: Bertrand Chameroy assente da “C à vous”, sostituito da Guy Carlier

“È un film horror ed è rimasto impresso nella sua mente. Dovrebbe svanire a poco a poco.

Guy Carlier nello spettacolo “Chez Jordan” il 14 maggio 2024

L’editorialista televisivo ammette che alcune cose non sono state dette riguardo a suo figlio. “Quando l’ho portato a scuola, l’ho lasciato a due isolati dalla scuola e non ne abbiamo mai parlato”continua prima di condividere la sua sorpresa quando ha scoperto l’impatto che la sua malattia aveva avuto su Raphaël, nonostante una certa connessione. “Avevamo un legame nell’umorismo, nella musica, nella psicologia delle persone […] e tutto è crollato perché ha sofferto”. E per specificare: “Sono caduto dall’armadio […] Deve aver avuto paura di dirmelo.”crede ancora all’ospite. “Non avevo finito […] Non sapevo come essere padre, quindi ero immaturo e quando sei immaturo è difficile essere padre”.

Leggi anchePhilippe de Villiers: “McFly e Carlito, le buffonate statali di Emmanuel Macron”

Da allora la loro relazione sembra essersi calmata. “Ci scriviamo, non siamo affatto arrabbiati. Ma per esempio a casa non si presenta così, faccio molta fatica a vederlo ma non c’è un rifiuto violento. Non c’è tensione, ma c’è il passato”, suggerisce Guy Carlier. “Conosce l’essenziale. Ho sempre pensato che l’amore di un padre per un figlio sia intoccabile. Conclude con un mea culpa. “Quello che voglio semplicemente dirgli è che questo è il fallimento della mia vita.”

In un video pubblicato il 31 luglio 2022 sul loro canale, McFly e Carlito, Raphaël Carlier ha confidato il complicato legame con suo padre. “Hai mai amato qualcuno che non amava se stesso? È un posto molto spiacevole.e sfumato. “Non odio mio padre. Come potrei? Non è mai stato violento, non si è mai arrabbiato”. Ha parlato anche della pace che ha finito per trovare. “Questa serenità è del tutto recente. Non è ancora completo e probabilmente non lo sarà mai.Ha aggiunto.

-

PREV Benoît Poelvoorde a Cannes: un festival dove ha conosciuto sua moglie, la discreta Coralie
NEXT Il principe William annulla un’uscita all’ultimo minuto, con conseguenze per l’intera famiglia reale