“Cosa stanno facendo i servizi sociali?!”

“Cosa stanno facendo i servizi sociali?!”
“Cosa stanno facendo i servizi sociali?!”
-

Una foto scattata durante uno dei concerti di Taylor Swift a Parigi è controversa. Vediamo un bambino di pochi mesi steso nella fossa… Ma allora perché?

Taylor Swift era in concerto a Parigi questo fine settimana per il suo tour Il Giro delle Ere che conta più di 2,4 milioni di biglietti venduti in tutto il mondo. Durante 4 concerti al Difesa dell’Arena, la cantante americana ha dato fuoco alla capitale! Ma un’altra immagine scattata al concerto ha creato scalpore. E per una buona ragione…

Concerto di Taylor Swift: la foto di un bambino nella fossa fa polemica

Dal 10 maggio è apparsa la foto di un neonato presente tra il pubblico del concerto di Taylor Swift scatena una vivace polemica. Vediamo il neonato, di pochi mesi, disteso a terra, su un piccolo telo. Per fortuna indossa le cuffie antirumore. Molti media internazionali hanno trasmesso la foto, senza capire perché questo bambino fosse nella fossa. “Prendi il tuo bambino da terra e VAI A CASA,” ha scritto un utente su X (ex Twitter).

“Vergognoso e soprattutto molto pericoloso”, “Come può una madre mettere in pericolo il suo bambino?”, “È semplicemente irresponsabile”, “Spero che questo bambino non sia rimasto ferito durante lo spettacolo e che qualcuno abbia denunciato il/i genitore/i, “Oh mio Dio” Dio, povero bambino…”, lo abbiamo letto su X. Lo spettacolo di Taylor Swift è durato più di 3 ore ed è stato particolarmente intenso nella fossa.

Perché la sicurezza ha fatto entrare questo bambino?

La sala da concerto Arena La Défense di Parigi non ha ancora reagito a questo evento. “Non voglio essere una di quelle persone, ma chiamerei sicuramente la sicurezza se vedessi un bambino nella fossa perché NON è sicuro lì”, ha spiegato un utente Internet arrabbiato. Molti erano preoccupati per i rischi per il bambino. “E perché il bambino è riuscito a entrare nella sala da concerto?” chiede un giovane, presente al concerto. Risposta: Non esiste un’età minima per andare ad un concerto. Sotto i 16 anni è sufficiente venire accompagnati.

“Sapevo che gli Swifties erano un po’ strani, ma questo va oltre ogni cosa. A che punto decidi di portare il tuo bambino ad un concerto di Taylor Swift e poi metterlo sul pavimento nella fossa?”dicono. “Perché correre questo rischio?” O “Coloro che preferiscono mettere il loro bambino a terra, proprio in mezzo alla fossa, piuttosto che perdersi un concerto di Taylor Swift? Cosa stanno facendo i servizi sociali?!”

-

PREV la goccia che ha fatto traboccare il vaso? Carlo III pronto alla repressione
NEXT Julie Gayet: Rare confidenze sul figlio “gravemente malato”, un’esperienza traumatica