Tre intrusi arrestati a casa sua: Drake esasperato dal rumore degli elicotteri dei media nella sua villa

Tre intrusi arrestati a casa sua: Drake esasperato dal rumore degli elicotteri dei media nella sua villa
Tre intrusi arrestati a casa sua: Drake esasperato dal rumore degli elicotteri dei media nella sua villa
-

Un terzo intruso è stato arrestato in meno di una settimana nella villa di Drake a Toronto, sabato pomeriggio.

• Leggi anche: Per la seconda volta in 24 ore la polizia interviene nella villa di Drake a Toronto: arrestato un intruso

• Leggi anche: Sparatoria vicino all’abitazione di Drake: si ritiene che la vittima sia una guardia giurata che lavora presso la sua abitazione

• Leggi anche: Cinque cose da sapere sul violento conflitto tra Drake e Kendrick Lamar

Secondo TMZ, la polizia è intervenuta presso la residenza del rapper intorno alle 15:30 dell’11 maggio e ha emesso una multa a un uomo che si trovava nella sua proprietà e che si rifiutava di lasciare l’edificio.

Si tratta del terzo incidente di questo genere che si verifica la scorsa settimana poiché altre due persone sono state catturate dalla squadra di sicurezza della tenuta situata in uno dei quartieri più ricchi del Canada, a Toronto.

>

>

AFP

Martedì è stata uccisa anche una guardia di sicurezza che lavorava nella residenza mentre era in servizio.

In una “Story” pubblicata su Instagram sabato intorno a mezzogiorno, Drake dice di essere esasperato dal rumore degli elicotteri mediatici, soprattutto quello dei media CP24, che sorvolano quotidianamente la sua villa da diversi giorni.

“CP24, possiamo discutere degli orari di volo degli elicotteri sopra la casa? lui chiede. Non mentirò, sto cercando di dormire. A qualsiasi ora dopo le 15 va bene per me.

>

>

Il rapper è coinvolto da diverse settimane in una guerra di parole con Kendrick Lamar, mentre i due artisti moltiplicano le canzoni in cui si insultano e lanciano accuse di ogni tipo contro il loro rivale.

-

PREV Costa d’Avorio: da studente di giurisprudenza diventa il primo modello africano nella top 50 mondiale
NEXT “Il mio Paese”: le dichiarazioni di Meghan Markle sulle sue origini nigeriane