Leonardo DiCaprio “non sa disegnare affatto”: James Cameron rivela la verità sul famoso disegno del Titanic

Leonardo DiCaprio “non sa disegnare affatto”: James Cameron rivela la verità sul famoso disegno del Titanic
Leonardo DiCaprio “non sa disegnare affatto”: James Cameron rivela la verità sul famoso disegno del Titanic
-

Notizie sulla cultura Leonardo DiCaprio “non sa disegnare affatto”: James Cameron rivela la verità sul famoso disegno del Titanic

Pubblicato il 09/05/2024 alle 16:30

Suddividere :

Fino al 5 gennaio 2025, i fan del regista James Cameron potranno recarsi alla cineteca francese per vedere la mostra a lui dedicata. Apprendiamo che è stato proprio lui all’origine di uno dei ritratti di Titanic… ma per di più, chiaramente non poteva essere DiCaprio.

James Cameron: artista prima ancora che regista

Ne abbiamo parlato all’inizio del mese. Il regista James Cameron ha tutti i talenti : se non fosse stato un grande regista, avrebbe potuto benissimo fare una grande carriera in un altro campo artistico. È nell’ambito di una mostra retrospettiva organizzata alla cineteca francese che il Canadien ha archiviato disegni, tavole o anche modelli da lui prodotti. Un’opera che descrive come un ritratto delle idee che ha avuto fin dalla giovane età:

È davvero come una biografia delle mie idee, dall’infanzia ad oggi. Non mi considero un artista in senso stretto. Ma il valore aggiunto di questa mostra è presentare il mio sviluppo come regista e come artista. Cerco di dipingere con la luce sul grande schermo

Oltre ai modelli di Terminator o a quelli dello scheletro dello Xenomorfo di Alien, è stato anche James Cameron a realizzare il disegno originale del nudo di Rose in Titanic.

DiCaprio “non sa disegnare affatto”

Se non è la scena più memorabile di Titanic, la scena del ritratto tra Jack (Leonardo DiCaprio) e Rose (Kate Winslet) è ben considerata una sequenza cult del film. Un momento di flirt tra i due protagonisti; e gli spettatori si sono spesso chiesti chi ci fosse dietro il ritratto. Apprendiamo quindi che l’autore è proprio James Cameron. Al microfono del canale televisivo Francia 2precisa addirittura che era impossibile che fosse l’attore italo-americano all’origine del disegno.

È un grande artista, un grande attore, ma non sa affatto disegnare.

Abbastanza per supportare le sue seguenti affermazioni. Per quanto riguarda Avatar, che mostra attori irriconoscibili, ritiene che la cosa più importante sia soprattutto che “la cosa principale è la performance degli attori”.

La mostra durerà fino al 5 gennaio 2025 alla cineteca francese. Si trova al 51 di rue de Bercy, a Parigi nel 12° arrondissement.

-

PREV È appena stata pubblicata la classifica delle celebrità più odiate al mondo
NEXT Nelle sue memorie, Adriana Karembeu racconta le violenze subite per mano di suo padre