“Non sopportava il suo gesto”: la compagna di Kendji Girac, attualmente in preda alla rabbia profonda, torna nel suo Paese d’origine

-

Kendji Girac, ferito da colpi di arma da fuoco lunedì 22 aprile a Biscarrosse, ha spiegato agli investigatori che voleva “simulare un suicidio” per spaventare la sua compagna, Soraya, che ha minacciato di lasciarlo dopo una discussione, ha detto il pubblico ministero del Mont-de-Prosecutor. Marsan Olivier Janson.

Le analisi hanno confermato che Kendji Girac era fortemente alcolizzato, più di 2,5 g per litro di sangue, e che aveva consumato cocaina durante una serata e una notte di festa. Anche per questo la coppia litigava.

Rabbia profonda

Le dipendenze del cantante hanno causato numerose discussioni all’interno della coppia. Anche la sua compagna è tornata in Svizzera, suo Paese d’origine, con “profonda rabbia”, portando con sé la figlia Eva Alba.

Un caro amico della coppia ha confidato che Soraya non ha fatto visita a Kendji Girac dal suo ricovero in ospedale: “Non poteva sopportare la sua azione. Lo trova irresponsabile, mettendo in pericolo la vita della figlia. Non credo che lei voglia avere una spiegazione con lui in questo momento.”

Kendji Girac

-

PREV I 12 colpi di mezzogiorno: è la guerra tra gli ex candidati emblematici
NEXT Eva Longoria e Kendji Girac, è finita: grande annuncio che deluderà i fan