un reparto di alimentazione visto dai fotografi

-

Campi a perdita d’occhio, pesche di stagno nella luce del mattino, dozzine di bovini… Il concorso fotografico “Paesaggi nutrienti”, lanciato dal Consiglio per l’Architettura, l’Urbanistica e l’Ambiente (CAUE), in collaborazione con il Dipartimento dell’Indre e la Camera dell’Agricoltura, hanno ispirato trentaquattro fotografi dilettanti.

Tra le 95 foto, la giuria ne ha selezionate 20, svelate lunedì 29 aprile, al termine dell’assemblea generale del CAUE. A luglio, le foto saranno esposte alla Camera dell’Agricoltura, prima di viaggiare attraverso il dipartimento in una mostra itinerante. “I sindaci ci hanno già manifestato il loro interesse”apprezza Jérôme Labesse, direttore del CAUE.

Manon Lhopiteau, 20 anni, di Neuvy-Pailloux, ha scattato questa foto in un campo vicino a Saint-Valentin. “Per questo concorso ho presentato anche un campo di girasoli. »
© (Foto NR, Gaspard Mathé)

“Questo concorso ci permette di mettere in risalto i luoghi in cui viviamo, di cui non necessariamente ci rendiamo conto della bellezza.continua François Daugeron, presidente della CAUE. Che tu sia nella Brenne o nel Berry Champagne, in primavera o in inverno, l’interesse fotografico c’è sempre. » Nicolas Pailloux, presidente della Camera dell’Agricoltura, continua: “È interessante ricordare che, per la maggior parte, questi splendidi paesaggi sono stati modellati dall’attività agricola e umana. »

Jean Zucchet ha vinto il concorso “Paesaggi Nutrienti” dell’Indre con questa foto aerea molto grafica.
© (Foto NR, Gaspard Mathé)

I vincitori: Jean Zucchet, 1ehm ; Wolfgang Frink e Denis André, 2Sono ex aequo; Christelle Ahnine, Mélanie Andrade, Thomas Bourbon, Florence Bourdeix, Aurélie Brunet, Manon Lhopiteau, Charline Marion, Isabelle Martinet, Françoise Morin, Antoine Nivet, Frédéric Parmin, Josette Plisson-Saulnier, Amandine Bernard, Alvaro de Oliveira, Marie Gantet, Laurent Lepoitevin e Christine Rethore.

-

PREV E se potessi acquistare un dipinto della scuola di Barbizon?
NEXT Un grande affresco di Luc Tuymans nel cuore del Louvre