un livello record di 16,1 miliardi di dirham alla fine di maggio – Oggi il Marocco

un livello record di 16,1 miliardi di dirham alla fine di maggio – Oggi il Marocco
un livello record di 16,1 miliardi di dirham alla fine di maggio – Oggi il Marocco
-

Il volume degli investimenti diretti esteri (IDE) ha raggiunto il record di 16,1 miliardi di dirham (miliardi di dirham) alla fine dello scorso maggio, con un aumento di quasi il 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ha dichiarato giovedì a Rabat il ministro delegato responsabile dei Rapporti con il Parlamento, portavoce del governo, Mustapha Baitas.

Questo aumento record, considerato il secondo livello più alto di IDE nella storia dell’economia nazionale, è principalmente attribuibile alle riforme intraprese dal governo in termini di carta degli investimenti e clima imprenditoriale, ha affermato Baitas durante una conferenza stampa dopo Consiglio di governo. Inoltre, il ministro ha sottolineato che la crescita del volume degli investimenti si è riflessa nella creazione di posti di lavoro. A questo proposito, ha ricordato che il volume degli investimenti approvati dalla Commissione Nazionale per gli Investimenti (CNI) è stato moltiplicato per 4,5 e il numero di posti di lavoro previsti per 6,5.

Baitas ha inoltre osservato che dall’entrata in vigore della nuova carta degli investimenti nel marzo 2023, il CNI ha tenuto cinque sessioni che hanno visto l’approvazione di 115 progetti per un totale di 173 miliardi di dirham e che hanno permesso la creazione di 96.000 posti di lavoro. E da specificare che l’82% di questi progetti, per i quali sono stati siglati gli accordi, “sono effettivamente iniziati e avranno un impatto significativo sugli investimenti diretti esteri, oltre che sugli investimenti privati ​​nazionali”.

-

PREV “Questa è la somma più grande che abbiamo pagato finora…” Un casinò salva un fornaio dai debiti e paga il suo conto FES di 64.000 euro
NEXT Gli esperti mettono in dubbio gli stipendi di 300.000 dollari di Scale AI