JPMorgan afferma che i difetti nel “testamento biologico” di Citi sono gestibili ma problematici – 24/06/2024 alle 18:01

JPMorgan afferma che i difetti nel “testamento biologico” di Citi sono gestibili ma problematici – 24/06/2024 alle 18:01
JPMorgan afferma che i difetti nel “testamento biologico” di Citi sono gestibili ma problematici – 24/06/2024 alle 18:01
-

((Traduzione automatica di Reuters, consultare il disclaimer https://bit.ly/rtrsauto))

(Aggiunti commenti degli analisti e contesto ai paragrafi 7-9)

I problemi con il “testamento biologico” di Citigroup CN, che specifica come la banca verrebbe liquidata in caso di fallimento, sono gestibili ma potrebbero essere problematici per i suoi dirigenti, secondo JPMorgan.

Citi è una delle quattro banche che la Federal Reserve statunitense e la Federal Deposit Insurance Corp hanno ritenuto non conformi a causa di carenze relative ai loro portafogli di derivati.

“Ci aspettiamo che ciò richieda più lavoro da parte di avvocati, consulenti e management e aumenterà le spese, ma crediamo che l’impatto dovrebbe essere gestibile”, ha affermato JPMorgan.

“Ciò si aggiunge all’elenco delle questioni su cui il management deve concentrarsi”, ha affermato l’agenzia di intermediazione, rilevando le segnalazioni di battute d’arresto che Citi sta affrontando a causa dei suoi ordini di consenso e di una recente causa intentata da un ex amministratore delegato che sostiene di essere stata licenziata per essersi opposta a ciò secondo lei si tratta di tentativi di fornire false informazioni alle autorità di regolamentazione.

Citi ha affermato che la causa era “priva di merito” e ha promesso di “difendersi vigorosamente”.

Da anni la banca affronta problemi legati alla gestione dei propri dati. La settimana scorsa, ha detto agli investitori che stava automatizzando i processi e migliorando la rendicontazione dei dati per rispondere agli ordini delle autorità di regolamentazione.

“La crisi di liquidità ha messo le autorità di regolamentazione sulla strada di un monitoraggio più rigoroso quando i problemi non vengono risolti in modo tempestivo”, ha affermato Laurent Birade, direttore senior di Moody’s.

Il crollo di tre importanti banche statunitensi lo scorso anno e le preoccupazioni sull’esposizione degli istituti di credito a potenziali crediti inesigibili hanno portato a un attento esame da parte degli osservatori del settore.

“La debolezza del recente piano di risoluzione di Citi (testamento biologico) evidenzia la necessità che le banche prendano sul serio gli avvertimenti precedenti”, ha affermato Birade.

La banca ha rifiutato di commentare e ha ribadito la sua dichiarazione della scorsa settimana secondo cui era pienamente impegnata a risolvere i problemi identificati dalle autorità di regolamentazione.

-

NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori