​I prodotti cinesi sono sempre più riconosciuti in tutto il mondo

​I prodotti cinesi sono sempre più riconosciuti in tutto il mondo
​I prodotti cinesi sono sempre più riconosciuti in tutto il mondo
-

Secondo esperti di vari settori, poiché negli ultimi decenni la percezione dei prodotti cinesi si è evoluta, il “Made in China” è ora sempre più riconosciuto per la sua alta qualità e innovazione.

“Trent’anni fa i prodotti cinesi erano spesso percepiti come poco costosi e di scarsa qualità. Questa percezione è in parte dovuta alle fasi iniziali delle capacità manifatturiere della Cina, dove l’attenzione era rivolta principalmente alla produzione di beni al minor costo possibile”, ha spiegato Jack Perry Jr., CEO della London Export Corporation e presidente del 48 Group Club. Tuttavia, ha aggiunto, “nel corso degli anni questa percezione è cambiata radicalmente. I produttori cinesi hanno investito molto in tecnologia, innovazione e controllo qualità”.

All’inizio di quest’anno, Jack Perry ha esplorato opportunità di business in sei province cinesi, tra cui Guangdong, Shandong e Anhui, per il 48 Group Club, un consorzio di leader aziendali britannici impegnati nella cooperazione economica Cina-Cina e nel Regno Unito.

Secondo lui, “i dispositivi elettronici cinesi, come gli smartphone e i dispositivi per la casa intelligente, stanno già facendo passi significativi (nel mercato del Regno Unito) grazie alla loro tecnologia avanzata e ai prezzi competitivi”. Allo stesso modo, ha aggiunto, “anche i veicoli elettrici cinesi, noti per le loro caratteristiche avanzate e la loro convenienza, probabilmente guadagneranno popolarità man mano che il Regno Unito si muove verso opzioni di trasporto più ecologiche”.

Un esempio è la London Electric Vehicle Company, una filiale della casa automobilistica cinese Geely, che negli ultimi 10 anni ha convertito gli iconici taxi neri di Londra in veicoli elettrici costruiti nella sua fabbrica britannica a Coventry, che ha ricevuto un caloroso benvenuto e sostegno da parte di governo locale e tassisti londinesi.

Allo stesso tempo, il produttore cinese di veicoli elettrici BYD ha convertito all’elettricità circa 2.000 degli iconici autobus rossi a due piani che circolano sulle strade di Londra. L’anno scorso, BYD ha aperto il suo primo showroom a Londra per le sue berline e ha aperto il suo terzo negozio a Londra a giugno.

Secondo William Adlington, fondatore della società di social media Mooneye Media, molte persone non si rendono conto di acquistare prodotti cinesi a meno che non guardino attentamente.

Specifiche di livello successivo

“Molti prodotti elettronici vengono prodotti in Cina e cose come computer, telefoni e altre apparecchiature elettroniche… sono ora di alta qualità e costruiti secondo specifiche più elevate”, ha affermato.

Secondo un rapporto sul mercato europeo degli smartphone pubblicato nel primo trimestre di quest’anno dalla società di analisi del mercato tecnologico Canalys, i marchi cinesi di smartphone, ovvero Xiaomi, Motorola di proprietà di Lenovo e Honor, occupano il terzo posto, con un rispettivo mercato quota del 16%, 6% e 3%, dopo Samsung e Apple.

Alla conferenza Invest Shanghai tenutasi a Londra il 13 giugno, Rick Chandler, presidente della Communications Management Association nel Regno Unito, ha sottolineato di apprezzare come l’industria cinese sia specializzata a livello regionale e come alcune regioni siano note per determinati prodotti.

“La qualità della produzione in Cina è la migliore al mondo, motivo per cui la maggior parte dei produttori mondiali si è trasferita in Cina. Non è più una questione di prezzi della manodopera, ma di qualità della produzione, nella quale la Cina ha investito massicciamente”, ha affermato Chandler, che si reca in Cina per vari progetti commerciali dagli anni ’80.

“Ho avuto l’esperienza di salire su un treno ad alta velocità in Cina che viaggiava a 250 km/h, dove potevo mettere una moneta sul bordo senza che cadesse. Il nostro progetto HS2 (la ferrovia ad alta velocità del Regno Unito) avrebbe dovuto approvare i produttori cinesi ed essere costruito secondo tali standard. Ora sto lavorando con aziende che cercano di creare impianti di produzione nel Regno Unito finanziati dalla Cina, per realizzare prodotti nel Regno Unito secondo gli standard cinesi”.

Segui China.org.cn su Twitter E Facebookper partecipare alla conversazione.

-

NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori