Questo disegno di legge esploderà a luglio, i francesi dovranno limitare le loro spese

Questo disegno di legge esploderà a luglio, i francesi dovranno limitare le loro spese
Questo disegno di legge esploderà a luglio, i francesi dovranno limitare le loro spese
-
Mostra riepilogo
Nascondi riepilogo

Quest’estate il conto per i francesi sarà un po’ più salato. Mentre l’inflazione continua a rallentare, Ciò non significa, però, che la spesa delle famiglie diminuirà. In realtà è proprio il contrario, poiché oggi parliamo di un aumento futuro.

Purtroppo per alcuni di voi questo aumento riguarda un costo fisso. In altre parole, è qualcosa che devi pagare ogni mese. Infatti è gas. Dal 1 luglio 2024, un aumento significativo dei prezzi del gas colpirà milioni di francesi. Questo aumento, annunciato dalla Energy Regulatory Commission (CRE) il 10 giugno, rappresenta un aumento dell’11,7% rispetto alle tariffe di giugno.

Un futuro aumento della bolletta del gas

A partire dal mese prossimo, i francesi vedranno aumentare considerevolmente la loro bolletta del gas. Il prezzo medio aumenterà da 115,70 euro per megawattora (MWh) di giugno a 129,20 euro/MWh tasse incluse di luglio. Si tratta quindi di un aumento significativo di 13,50 euro. Anche se questo nuovo prezzo è di 4,70 euro/MWh tasse incluse, inferiore al prezzo medio del 1° gennaio 2024, rappresenta un aumento del 3,5% dall’inizio dell’anno.

Per un consumatore medio, questo aumento si tradurrà in una fattura annua di 1.184 euro tasse incluse. Come promemoria, a gennaio la fattura annuale ammontava a 1.127 euro. Questo aumento è notevole, ma può essere spiegato da diversi fattori. Poco importa ai francesi che deplorano questo nuovo aumento. Si verifica nel bel mezzo di una crisi economica. Una crisi che sta danneggiando le finanze francesi.

Avere
Questa fattura pagata da 20 milioni di francesi esploderà, dando un nuovo colpo al vostro bilancio

Le ragioni dell’aumento della bolletta

La CRE ricorda che i prezzi regolamentati di vendita del gas sono stati eliminati il ​​30 giugno 2023, sostituiti dal Prezzo di Riferimento della Vendita del Gas (PRGV). Questo prezzo, che viene aggiornato ogni mese, include vari fattori. L’abbonamento, il costo del kilowattora, i costi di acquisto, stoccaggio, consegna e margini dei fornitori.

L’incremento del PRGV di luglio dell’11,7% è da attribuire principalmente alla rivalutazione delle tariffe per l’utilizzo delle reti di distribuzione del gas naturale, che aumenteranno mediamente del 27,5%.

Secondo la CRE, le bollette dovrebbero essere aumentate del 5,5% per i clienti che riscaldano le loro case con il gas. Inoltre, l’aumento sarebbe dovuto essere del 10,4% per chi utilizza il gas per l’acqua calda e/o per cucinare. Tuttavia, altri fattori, come l’aumento dei prezzi del gas nei mercati all’ingrosso e un leggero aumento della componente dei Titoli di Risparmio Energetico (TEE), stanno contribuendo a questo aumento più elevato.

I consumatori possono agire

I consumatori francesi devono quindi prepararsi a un aumento significativo delle loro bollette del gas a partire da luglio 2024. Ma questo non è necessariamente inevitabile. Effettivamente risparmiare è possibile.

Possiamo consigliarvi innanzitutto di rivedere le vostre abitudini e di vietare chi consuma di più. Ma potete logicamente dirci che ridurre i vostri consumi limiterà solo leggermente l’aumento della bolletta.. E avrai ragione.

Avere
Elettricità: 3 fornitori da evitare a tutti i costi, ecco le insidie ​​nascoste

Ti invitiamo quindi a confrontare le offerte. Se trovi un fornitore che offre prezzi più interessanti, non esitare.

-

NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori