Strangolato dai debiti, questo paese africano ottiene un prestito dalla Banca Mondiale per…

Strangolato dai debiti, questo paese africano ottiene un prestito dalla Banca Mondiale per…
Strangolato dai debiti, questo paese africano ottiene un prestito dalla Banca Mondiale per…
-

Secondo la Reuters, la Banca mondiale ha appena concesso un prestito di 250 milioni di dollari (circa 232 milioni di euro) al Ghana.

Questo finanziamento è accompagnato da una sovvenzione di 10 milioni di dollari (9,27 milioni di euro). Contribuirà a sostenere lo sviluppo del settore energetico ghanese in difficoltà.

Il Ghana strangolato dai debiti

Il Ghana, un tempo lodato per la sua stabilità e il buon governo, si trova ad affrontare turbolenze economiche dal 2022.

Il doppio shock della pandemia di Covid-19 e della guerra in Ucraina ha indebolito l’economia del Paese.

Ciò ha portato ad un’impennata dell’inflazione, al deprezzamento della valuta e al rallentamento della crescita.

Si prevede che questo prestito della Banca Mondiale, combinato con gli sforzi di ristrutturazione del debito in corso, contribuirà a stabilizzare l’economia del Ghana.

Un piano di ripresa sotto l’egida del FMI

Nel 2023, il Ghana ha ottenuto un pacchetto di sostegno da 3 miliardi di dollari dal Fondo monetario internazionale (FMI) in cambio di misure di austerità.

Questo piano, insieme alle iniziative della Banca Mondiale e della Banca Africana di Sviluppo, mira a recuperare l’economia del Ghana e consentirle di tornare su una traiettoria di crescita sostenibile.

Nonostante gli sforzi in corso, il Ghana continua ad affrontare sfide significative.

L’accesso al mercato dei capitali gli è precluso fino al 2026, data di fine del programma del FMI, limitando le sue opzioni di finanziamento.

Il paese deve inoltre affrontare il problema del debito eccessivo e del deterioramento dei suoi indicatori macroeconomici.

Trovate le novità essenziali sul nostro Conto Tiktok.

-

NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori