SAAQclic evitato da sempre più cittadini del Quebec: deplorato il ritorno alle filiali

SAAQclic evitato da sempre più cittadini del Quebec: deplorato il ritorno alle filiali
SAAQclic evitato da sempre più cittadini del Quebec: deplorato il ritorno alle filiali
-

Secondo gli ultimi dati raccolti dalla SFPQ, il traffico nelle filiali è addirittura aumentato dall’arrivo di SAAQclic. Nell’aprile 2024, 180.000 persone hanno visitato una filiale SAAQ, con un aumento di 40.000 persone rispetto ad aprile 2023.

Tra gennaio e aprile 2024 si è notato anche un aumento del 10%. Per quello?

Secondo il presidente della SFPQ, Christian Daigle, gli utenti hanno troppe difficoltà con la piattaforma SAAQclic e decidono di rivolgersi a filiali o punti di assistenza per chiedere aiuto. “Il sistema non soddisfa la domanda”, ha criticato lunedì in un’intervista.

Il presidente e amministratore delegato della SAAQ, Denis Marsolais, ha tuttavia assicurato nel 2023 che, grazie a SAAQclic, gli abitanti del Quebec potranno effettuare transazioni “comodamente da casa e non dovranno più viaggiare”.

Il portavoce della SAAQ Anthony Bérubé aggiunge in una risposta scritta che il traffico a Montreal si spiega con “l’aumento dell’immigrazione dal 2022, più in particolare nella comunità metropolitana di Montreal (CMM) e con l’apertura di un nuovo centro servizi in Place Versailles.

Ma l’aumento del traffico non si nota solo a Montreal, ma in tutte le regioni del Quebec, risponde il signor Marsolais.

“Ci sono difficoltà nei punti di servizio, perché non abbiamo più così tante persone come prima”.

-Denis Marsolais, presidente dell’Unione del Servizio Pubblico del Quebec

I quebecchesi hanno abbandonato

I clienti hanno rivelato di aver smesso di utilizzare SAAQclic a causa di numerosi problemi con la piattaforma.

Una donna ha detto di essere andata in una filiale perché non era sicura di poter effettuare transazioni direttamente online.

Il signor Marsolais suggerisce che le persone abbandonino il sito web dopo aver riscontrato problemi con pagamenti mensili o rimborsi, che non vengono eseguiti correttamente.

“Ci sono molte situazioni che presentano ancora difficoltà”, ha lamentato.

Da parte sua, il revisore generale del Quebec ha avviato un’indagine sull’implementazione della piattaforma digitale SAAQ.

Guarda il resoconto di Marika Simard nel video.

-

NEXT Bandi da non perdere a giugno 2024