Fusioni e acquisizioni: Dislog mira a rafforzare il proprio patrimonio di 1 miliardo di DH nel 2024

Fusioni e acquisizioni: Dislog mira a rafforzare il proprio patrimonio di 1 miliardo di DH nel 2024
Fusioni e acquisizioni: Dislog mira a rafforzare il proprio patrimonio di 1 miliardo di DH nel 2024
-

Dislog Group vuole accelerare il proprio sviluppo attraverso una crescita organica ed esterna. Mira a rafforzare il proprio capitale per raggiungere un miliardo di dirham entro il 2024. Sono previsti un certo numero di successivi aumenti di capitale. La prima ad oggi è l’operazione con SPE Capital per l’acquisizione di una quota di minoranza nel capitale di Dislog Group per un importo stimato in 450 milioni di dirham. Questa transazione potrebbe consentire al gruppo di effettuare una IPO sulla Borsa di Casablanca nel 4° trimestre del 2026.

Si delinea una reintroduzione di SPE Capital nel capitale di Dislog Group. I due ex soci hanno firmato un memorandum d’intesa, aprendo la strada all’acquisizione di una quota di minoranza del capitale di Dislog Group. A tal fine, la principale società di investimento SPE Capital prevede di investire fino a 450 milioni di dirham (MDH) in azioni di Dislog Group.

Tale operazione dovrà essere confermata da un’ulteriore due diligence ed essere soggetta all’autorizzazione delle autorità competenti, in particolare del Consiglio della concorrenza, all’uopo notificato, sottolinea il gruppo industriale marocchino, operante nei settori dell’igiene, dell’alimentazione e della sanità.

Uscita parziale da MCP
“Il rientro di SPE Capital nel nostro capitale è garanzia di fiducia nella capacità del management di Dislog Group di creare valore. Continueremo a creare valore per il nostro ecosistema, e proseguiremo la nostra crescita organica ed esterna attraverso, in particolare, operazioni di M&A, nei settori industriale, agroalimentare, igiene e sanità. Siamo un operatore resiliente, sviluppatore di marchi, che opera nell’economia della vita”, ha affermato Moncef Belkhayat, CEO di H&S Invest Holding e Dislog Group.

Da parte sua Nabil Triki, socio amministratore di SPE Capital, ha accolto favorevolmente questa reintroduzione. “Siamo lieti di investire insieme al nostro partner H&S Invest Holding in Dislog Group. Siamo stati azionisti di H&S tra il 2019 e il 2021 e siamo lieti di vedere l’evoluzione e la crescita del gruppo negli ultimi anni”, ha affermato.

Ha inoltre annunciato che i due partner “continueranno a crescere insieme, con l’obiettivo di realizzare, insieme, una IPO alla Borsa di Casablanca nei prossimi due o tre anni”. Parallelamente a questa operazione, Mediterrania Capital Partners (MCP) effettuerà un’uscita parziale di capitale a vantaggio di H&S Invest Holding, ma resterà azionista e membro del consiglio di amministrazione, indica il gruppo.

Nabil Triki
Socio amministratore di SPE Capital

“Siamo lieti di investire insieme al nostro partner H&S Invest Holding in Dislog Group. Siamo stati azionisti di H&S tra il 2019 e il 2021 e siamo lieti di vedere l’evoluzione e la crescita del gruppo negli ultimi anni. Continueremo a crescere insieme, con l’obiettivo di realizzare insieme una IPO sulla Borsa di Casablanca nei prossimi due-tre anni.

Faiza Rhoul / Ispirazioni ECO

-

NEXT La compagnia petrolifera TOTALENERGIES sta reclutando per queste 02 posizioni (16 giugno 2024)