Il premier Li Qiang incoraggia Samsung a investire di più in Cina

Il premier Li Qiang incoraggia Samsung a investire di più in Cina
Il premier Li Qiang incoraggia Samsung a investire di più in Cina
-

Il premier cinese Li Qiang ha detto domenica al presidente di Samsung Jay Y. Lee che la Cina accoglie favorevolmente nuovi investimenti da parte del conglomerato coreano, ha riferito l’agenzia di stampa statale Xinhua, poiché le società straniere presenti sul mercato cinese stanno cercando di far fronte alle incertezze geopolitiche.

L’incontro a Seul tra il secondo più alto funzionario cinese e il leader coreano ha preceduto il vertice tra Li, il presidente sudcoreano Yoon Suk Yeol e il primo ministro giapponese Fumio Kishida, i primi colloqui tripartiti tra i vicini asiatici da più di quattro anni.

Samsung Electronics ha investito 24 miliardi di dollari nel mercato cinese negli ultimi sei anni, ha affermato un dirigente dell’azienda in un rapporto di novembre del China Daily.

Ma il colosso tecnologico coreano ha visto la sua attività affrontare sfide crescenti nel contesto delle tensioni tra Stati Uniti e Cina, mentre deve gestire i controlli sulle esportazioni che Washington ha messo in atto per tagliare l’accesso della Cina ai chip elettronici avanzati.

La scelta di Li di incontrare un dirigente Samsung fa eco alle osservazioni fatte dal leader cinese durante un incontro bilaterale con Yoon, durante il quale ha incoraggiato più aziende coreane a investire e fare affari in Cina e ha esortato Pechino e Seoul a cooperare per mantenere la stabilità delle filiere industriali. (Segnalazione di Eduardo Baptista; Montaggio di Elaine Hardcastle)

-

NEXT Bandi da non perdere a giugno 2024