Un primo Poké e Ramen-moi in Quebec, sulla 3rd Avenue

Un primo Poké e Ramen-moi in Quebec, sulla 3rd Avenue
Un primo Poké e Ramen-moi in Quebec, sulla 3rd Avenue
-

Una prima filiale di Poké e Ramen-moi aprirà quest’estate in Quebec, sulla 3rd Avenue, a Limoilou.

I proprietari John Mc Martin e Éric-Simon St-Hilaire puntano ad aprire intorno a metà luglio nell’ex parrucchiere Le Kollectiv.

Poké et Ramen-moi, un ristorante in stile bancone con un servizio rapido, offre ramen giapponesi e poke bowl hawaiane. Sarà anche possibile realizzare il proprio ramen scegliendo gli ingredienti, consumarlo sul posto o portarlo via, da qui il nome del ristorante, un’opzione più economica rispetto alle ricette sviluppate nel menu.

Ritorno alle basi

Dietro questo nuovo franchise di Poké e Ramen-moi, troviamo amici di lunga data, residenti a Beauport e nativi di Limoilou, che tornano “nella loro città natale”. Il duo, infatti, cercava da tempo spazio sull’arteria. Considerata la presenza di giovani professionisti e studenti del settore, lo vedono come il luogo ideale per avviare questo tipo di attività alimentare iper trendy.

“Conosciamo molto bene la 3rd Avenue. Diciamo sempre che è il mano nel Québec. È come se ai nostri tempi il mondo fosse fuori, le persone andassero in giro e consumassero. Alla gente piace questo tipo di piccola attività di quartiere. Trovo che quello fitta », spiega il signor Mc Martin.

” IL colpire e il ramen lo è BENE era di moda in quel periodo (…) La 3rd Avenue è davvero il luogo in cui volevamo stabilirci. Cercavamo da tempo un posto in zona. Quando abbiamo visto questa opportunità, l’abbiamo colta al volo. »

Ingredienti gustosi, ricette efficaci

Poké et Ramen-moi offre varie poké bowl: dal thao generale, al tataki di salmone, passando per gamberi, tonno e crocchette di pollo. Per quanto riguarda il ramen, ci sono anche varie scelte di carne, tra cui pollo, maiale e tagliata di manzo, oltre a opzioni vegetariane con shitake o gamberi fritti. Il tutto guarnito, ovviamente, con sugo, verdure e in diversi casi uova.

“È un’offerta di cibo che va bene insieme. Saremo in grado di rispondere a diverse tipologie di clienti”, stima John Mc Martin.

I clienti potranno inoltre accompagnare la propria poké bowl o ramen con una bevanda, compresa Tè alle bolle.

Il concetto stesso di Poké et Ramen-moi è “giovane e rinfrescante”, riassume l’imprenditore.

Il signor Mc Martin descrive il cibo come gustoso e ben preparato, “nel segno”, come dicono. “Questi sono ingredienti davvero buoni”, dice.

aperto 7 giorni su 7

Attualmente i locali situati al 701 della 3rd Avenue, non hanno soffitto, né pareti, né elettricità, niente. Stiamo quindi attualmente lavorando per raggiungere il edificio di base (l’ambiente costruito), che dovrà essere completato il 21 giugno. Gli arredi arriveranno poi all’inizio di luglio, per l’avvio delle attività previste prima delle vacanze di cantiere.

L’arredamento sarà caratterizzato da colori pastello, velocein modo da creare un’atmosfera dinamica, “vivace” ​​e calda, insomma un luogo casuale (rilassato).

Il ristorante avrà 34 posti a sedere all’interno e circa 40 posti sulla terrazza all’aperto.

Poké et Ramen-moi sarà aperto tutti i giorni, dalle 11:00 alle 22:00. Almeno questo è ciò che i proprietari vogliono offrire come programma. Per gestire questo nuovo punto di ristorazione, l’organico sarà composto da circa dieci persone, di cui tre contemporaneamente durante l’orario di apertura.

Un primo ristorante Poké e Ramen-moi ha aperto i battenti nel dicembre 2023 nel centro di Trois-Rivières. Da allora, i territori sono stati venduti a Joliette, Saint-Jérôme, Gatineau, Mascouche, Terrebonne e ovviamente nel Quebec.

L’azienda ha un sito web ed è attiva sui social media.

-

PREV IA generativa: Databricks estende la sua copertura funzionale
NEXT Notizie di mercato per lunedì 17 giugno