Dieci milioni verranno investiti nella modernizzazione di Autoworld

-

Il contratto d’affitto del Museo dell’Automobile situato al Cinquantenario è prorogato fino al 2041.


Articolo riservato agli abbonati


Paolo Leonardi


Responsabile “Evening Immo”

Di Paolo Leonardi

Pubblicato il 21/05/2024 alle 16:00
Tempo di lettura: 4 minuti

OForse non lo sai, ma Autoworld è il museo che attira più visitatori nel sito del Cinquantenario. Con 255.000 visitatori all’anno, è davanti al Museo dell’Esercito e al Museo di Arte e Storia e si colloca addirittura tra i primi 5 musei di Bruxelles.

Tanto vale scrivere che è importante la decisione caduta venerdì al termine dell’ultimo consiglio dei ministri Vivaldi: l’affitto del Museo Nazionale dell’Automobile è stato prorogato fino a maggio 2041. La scadenza sarebbe dovuta avvenire nel giugno 2031. Risultato della gare: l’organizzazione no-profit che ne è alla guida (e il cui presidente altri non è che l’ex primo ministro Guy Verhofstadt) ha ora la strada libera per investire la bella somma di 10 milioni di euro per dotare il museo di una nuova scenografia.



Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi a informazioni nazionali e internazionali verificate e decrittografate
1€/settimana per 4 settimane (nessun impegno)

Con questa offerta approfitta di:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli editoriali, file e rapporti
  • Il giornale in versione digitale (PDF)
  • Comodità di lettura con pubblicità limitata

-

NEXT Bandi da non perdere a giugno 2024