La futura auto sportiva elettrica dalle prestazioni mozzafiato!

-

La famiglia elettrica di Audi continua a crescere, con modelli sempre più efficienti. Dopo la RS e-tron GT, è il turno dell’Audi RS6 E-Tron di fare scalpore. Questa versione a emissioni zero della mitica RS6 promette emozioni forti, con una potenza che potrebbe superare gli 800 CV. Ecco tutto ciò che sappiamo su questa attesissima vettura sportiva elettrica.

Un design in linea con il concetto A6 e-tron

Sebbene mimetizzato durante i test sul Nürburgringil prototipo delAudi RS6 E-Tron rivela una silhouette fedele al concetto A6 e-tron. Ritroviamo i tratti caratteristici delle versioni RS, dal look più aggressivo e sportivo:

  • Griglia “single frame” aerodinamica
  • Ottica frontale sdoppiata
  • Scudi specifici
  • Appendici aerodinamiche

A differenza della RS6 termica, laAudi RS6 E-Tron dovrebbe essere offerto nelle versioni Sportback e berlina. Abbastanza per soddisfare un pubblico più ampio alla ricerca di prestazioni e versatilità.

Un interno high-tech e connesso

Se gli interni dovessero essere meno minimalisti di quelli del concept, l’Audi RS6 E-Tron punterà su un’atmosfera decisamente high-tech. Gli schermi dovrebbero essere onnipresenti, con potenzialmente tre pannelli digitali:

  • Quadro strumenti e schermo centrale uniti
  • Schermo dedicato al passeggero anteriore
  • Display head-up in realtà aumentata

L’illuminazione ambientale dinamica perfezionerà l’atmosfera a bordo, adattandosi alla modalità di guida selezionata o all’umore degli occupanti. Abbastanza per rendere ogni viaggio unico e coinvolgente.

La piattaforma DPI come base tecnica

Come il Porsche Macan elettrica, l’Audi RS6 E-Tron sarà basata sulla piattaforma PPE (Premium Platform Electric) del gruppo Volkswagen. Questa architettura ad alta tensione da 800 volt offre numerosi vantaggi:

  • Batterie ad alta capacità fino a 100 kWh
  • Autonomia fino a 700 km (versioni meno potenti)
  • Ricarica rapida DC fino a 270 kW

Grazie a questa tecnologia, ilAudi RS6 E-Tron dovrebbe offrire sia prestazioni di prim’ordine che un’autonomia rassicurante per l’uso quotidiano o per i lunghi viaggi.

Oltre 800 CV per una sportività elettrizzante

Se sul powertrain non sono filtrate informazioni ufficiali, le indiscrezioni suggeriscono una cavalleria da oltre 800 cavalli per l’Audi RS6 E-Tron. Naturalmente sarebbe inclusa la trazione integrale Quattro, con due motori elettrici (uno su ciascun asse).

Con tale potenza le prestazioni dovrebbero essere mozzafiato, degne della migliore “Super Berlina Elettrica”. Da 0 a 100 km/h si poteva raggiungere in meno di 3 secondi, per una velocità massima sicuramente limitata elettronicamente a 250 km/h.

Anche il telaio e l’assetto dovrebbero essere all’altezza del compito, possibilmente con sospensioni pneumatiche adattive, differenziale attivo e freni carboceramici. Quanto basta per sfruttare appieno le potenzialità del motore, garantendo al contempo un comportamento dinamico preciso e sicuro.

Lancio previsto per la fine del 2024, ad un prezzo ancora sconosciuto

Secondo le ultime informazioni, ilAudi RS6 E-Tron dovrebbe essere presentato entro la fine del 2024, per la commercializzazione immediata. Completerebbe così la gamma 2025 del marchio con gli anelli, che comprenderà numerosi modelli elettrificati.

Per quanto riguarda i prezzi, al momento è difficile dirlo. Ma visto il suo posizionamento nella gamma, l’Audi RS6 E-Tron dovrebbe essere un po’ più economica della RS e-tron GT, che parte da circa 100.000 euro. Una cosa è certa: gli appassionati di auto sportive elettriche di fascia alta hanno motivo di essere impazienti!

L’arrivo dell’Audi RS6 E-Tron segna una nuova tappa nell’elettrificazione dei modelli ad alte prestazioni. Con il suo design aggressivo, i suoi interni high-tech e le sue prestazioni di prim’ordine, promette di scuotere la gerarchia delle auto sportive di tendenza. Aspetto con ansia i primi test per vedere se questa elettrica sovralimentata mantiene tutte le sue promesse!

L’Audi RS6 E-Tron: la futura auto sportiva elettrica con prestazioni mozzafiato!

Riepilogo

-

NEXT Bandi da non perdere a giugno 2024