La BCE non attiverà il “pilota automatico” dopo giugno, afferma Nagel (BCE) – 21/05/2024 alle 18:16

La BCE non attiverà il “pilota automatico” dopo giugno, afferma Nagel (BCE) – 21/05/2024 alle 18:16
La BCE non attiverà il “pilota automatico” dopo giugno, afferma Nagel (BCE) – 21/05/2024 alle 18:16
-

Joachim Nagel, presidente della Deutsche Bundesbank, parla durante un evento presso la Banca centrale di Cipro a Nicosia

Un taglio dei tassi da parte della Banca centrale europea a giugno non sarà necessariamente seguito da un taglio nella riunione successiva, anche se l’inflazione scenderà verso il suo obiettivo, ha detto martedì il presidente della Bundesbank Joachim Nagel in un’intervista rilasciata a diversi media.

“Se i tassi verranno abbassati per la prima volta a giugno, ciò non significa che li abbasseremo durante le prossime riunioni del Consiglio direttivo. Non abbiamo il pilota automatico”, ha detto Joachim Nagel in un’intervista congiunta a Les Echos, Handelsblatt. Corriere della Sera e El Mundo.

Joachim Nagel stima che l’inflazione oscillerebbe attorno ai livelli attuali, ovvero al 2,4% in aprile, per alcuni mesi prima di riprendere a scendere verso l’obiettivo del 2%.

“Potrebbero esserci mesi in cui l’inflazione riprenderà leggermente, poiché alcuni prezzi tendono a fluttuare, in particolare quelli energetici. Nel complesso, mi aspetto che l’inflazione continui a scendere fino “al nostro obiettivo del 2%, che dovrebbe raggiungere nel 2025”, ha rassicurato il capo della politica monetaria.

Il presidente della Bundesbank è ottimista anche riguardo alla traiettoria dei salari nella zona euro, la principale incertezza quest’anno per la BCE, Joachim Nagel stima che le tendenze siano ben orientate e che nessun elemento suggerisca l’esistenza di una spirale prezzi-salari.

(Scritto da Balazs Koranyi, versione francese Corentin Chappron, a cura di Kate Entringer)

-

PREV EssilorLuxottica: Il valore del giorno a Parigi – EssilorLuxottica rimbalza sul CAC 40 grazie a una nota di UBS
NEXT Bandi da non perdere a giugno 2024