Adozione della connettività mobile: la “fibra materna” è forte nei nostri tropici

Adozione della connettività mobile: la “fibra materna” è forte nei nostri tropici
Adozione della connettività mobile: la “fibra materna” è forte nei nostri tropici
-

Secondo l’ultimo GSMA Mobile Gender Gap Report, entro il 2023, più di 1,5 miliardi di donne nei paesi in via di sviluppo utilizzavano Internet mobile, adottando la connettività più velocemente degli uomini. Per la prima volta dal 2020, il divario di genere nell’adozione dei dispositivi mobili si è ridotto, dal 19% nel 2022 al 15% nel 2023 nei paesi a basso e medio reddito (LMIC). Tuttavia, 785 milioni di donne restano senza connessione e circa 940 milioni non possiedono ancora uno smartphone.

Entro il 2023, anche il divario di genere legato agli smartphone si è ridotto, dal 15% al ​​13% nei paesi a basso e medio reddito, grazie soprattutto alle donne dell’Asia meridionale, che hanno ridotto il divario dal 41% al 34%. In India, l’adozione del mobile tra le donne è aumentata del 37%, riducendo il divario dal 40% al 30%. In Indonesia, il tasso di adozione delle donne ha superato quello degli uomini, il divario si è ridotto dal 15% all’8%. Nell’Africa subsahariana il divario si è leggermente ridotto per la prima volta in cinque anni, passando dal 36% al 32%.

Nonostante questi progressi, le sfide rimangono. L’accessibilità economica, l’alfabetizzazione e le competenze digitali rimangono i principali ostacoli al possesso di dispositivi e alla connettività, in particolare per le donne, a causa del divario retributivo e dei tassi di occupazione più bassi. Anche le norme sociali e le disuguaglianze strutturali, come l’ineguale accesso all’istruzione e al reddito, contribuiscono a questo divario.

Claire Sibthorpe, responsabile dell’inclusione digitale presso la GSMA, ha descritto la chiusura del divario come “promettente”, ma ha riconosciuto che mantenere questa crescita è “fragile”. Colmando questo divario, l’industria della telefonia mobile potrebbe generare 230 miliardi di dollari di entrate aggiuntive in otto anni.

-

PREV Orologeria: Raymond Weil, un marchio discreto di cui parliamo ancora
NEXT Bonus ecologico, leasing sociale: perché ruggiscono di rabbia i concessionari auto?